5 trucchi per rimediare agli errori di bucato più comuni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Vi sveliamo 5 trucchi per rimediare agli errori di bucato più comuni per salvare un lavaggio andato storto e risolvere qualche piccolo problema di colore. Ecco come agire in modo efficace!

Quante volte ci è capitato di fare errori di bucato con il bianco facendo diventare tutta la biancheria rossa o blu per colpa di un calzino dimenticato tra i panni?

Bicarbonato di sodio

1.66 €

Acchiappacolore Grey 20 fogli

4.19 € 3.20 €
Sconto del 24%

Tintura Coloreria Italiana marrone scuro

5.49 €

Anche le massaie più esperte possono sbagliare e per questo motivo è importante conoscere alcuni utili rimedi contro gli errori di bucato per poter intervenire tempestivamente e risolvere la situazione.

Si va dagli errori di bucato con la seta a quelli con la lana, passando per gli errori di bucato con la candeggina: come possiamo rimediare? Ecco 5 trucchi per porre rimedio agli sbagli di bucato più comuni e tornare ad avere una biancheria perfetta!

1. Agite in fretta!

Per salvare una situazione che sembra disperata è fondamentale agire con velocità. Se per esempio avete combinato un guaio con dei capi bianchi rendendoli delle imbarazzanti tonalità pastello, dovete intervenire in modo tempestivo prima che il colore si fissi. Più i vestiti si impregnano e più sarà difficile rimuovere il colore “sbagliato” dal tessuto!

2. Togliete il panno incriminato e rilavate tutto

Nel caso in cui si parli di errori di bucato causati dalla dispersione di colore, è fondamentale eliminare il capo responsabile del disastro e pulire bene il cestello della lavatrice, facendo attenzione al solco interno in cui si depositano i residui, e l’oblò. Per sicurezza, fate un risciacquo a vuoto e poi reinserite i panni e fate un lavaggio alla massima temperatura che sopportano.

3. Usate il bicarbonato per ravvivare il bianco

Se volete ravvivare il bianco potete aggiungere al detersivo per il lavaggio un po’ di bicarbonato. Il potere sbiancante di questa sostanza è davvero notevole, tuttavia può capitare che il risultato non sia ottimale al primo lavaggio e che quindi sia necessario fare un secondo lavaggio. Aiutatevi anche con il sole – altro ottimo schiarente naturale- stendendo all’aperto e all’esposizione diretta dei raggi.

4. Trattate le macchie di colore

Se il danno che avete fatto non è uniforme ma ha lasciato dei residui di colore a macchie vi conviene utilizzare dei prodotti per errori di bucato specifici ed eseguire un trattamento pre-lavaggio. Potete optare per qualcosa di disponibile già in commercio oppure realizzare qualcosa di efficace e naturale preparando un impasto con una parte di succo di limone e tre parti di sale fino da strofinare sulla zona interessata e da lasciar agire per un’oretta, possibilmente al sole.

5. Tingete i vestiti

Alle volte gli sbagli possono diventare delle vere opere d’arte, altre invece si tratta di abbinamenti improponibili che mostrano un palese errore di lavaggio. L’unica soluzione in questi casi è prendere una tintura e tingere i vestiti rovinati, avendo cura di scegliere la tonalità più indicata e in grado di coprire in modo omogeneo i capi. Proprio per questo è consigliabile utilizzare colori coprenti e scuri come nero, blu scuro, marron, grigio antracite e verde bosco.

Leggi anche:

 

Potrebbe interessarti anche