09 marzo 2018 |

Come stirare i maglioni di lana senza rovinarli

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
stirare lana

Consigli utili per stirare i maglioni di lana senza rovinarli: ecco la nostra miniguida per stirare al meglio questo delicato tessuto e indossare maglioni sempre in ordine.

La lana ci dà spesso del filo da torcere perché non è facilissima da trattare. C’è chi, nel dubbio, si affida alla propria lavanderia di fiducia e chi invece prova coraggiosamente a lavarla e stirarla in casa.


Con i giusti accorgimenti sarà possibile non solo stirare i maglioni di lana senza rovinarli, ma occuparsi anche di altri capi delicati, scoprendo come stirare un lavoro a maglia o come stirare una copertina di lana dopo averli lavati a mano o con il programma della lavatrice ad essa dedicato.

Se seguite pochi ma utili consigli sarà addirittura facile stirare i maglioni di cashmere! Per prima cosa è fondamentale leggere l’etichetta del maglione per capire se può essere stirato con il ferro e a quale temperatura può essere fatto.

Secondariamente è sempre bene avere a portata di mano un semplice strumento molto utile: il panno per stirare. Si tratta di un particolare rettangolo di stoffa che viene appoggiato sul tessuto prima di passare il ferro caldo sulla superficie da stirare. Così facendo, si eviteranno bruciature della lana e quelle striature lucide piuttosto antiestetiche che talvolta compaiono sui vestiti quando li stiriamo. È fondamentale prima di iniziare a stirare i maglioni di lana in modo perfetto, mettere il ferro sulla funzione “lana” così da non dover preoccuparci di settare la temperatura corretta e l’eventuale intensità del vapore.

Prestate anche attenzione al panno che ricopre l’asse da stiro perché risulta essere un elemento molto importante per ottenere una buona stiratura. Una volta steso il maglione di lana da stirare girato al contrario, procedete con il ferro dopo aver appoggiato il panno per stirare e iniziate la stiratura senza mai soffermarvi più di dieci secondi nello stesso punto.

Quando avete passato con il ferro tutta la superficie del capo, girate il maglione nel verso giusto e appendetelo qualche minuto prima di procedere con la piegatura. Una volta appeso, eventuali grinze rimaste nella parte del collo e delle spalle potranno aggiustarsi in modo naturale. Il vostro maglione di lana è perfettamente stirato e pronto per essere sfoggiato!

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche