08 gennaio 2018 |

10 piante che portano energia positiva nelle nostre case

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Sapete quali sono le 10 piante che portano energia positiva nelle nostre case? Ve le sveliamo noi!

Piante e fiori hanno il magico potere di trasformare la nostra casa, riempiendola non solo ossigeno benefico per i nostri polmoni, ma anche di una grande energia. Non tutte, però! Vediamo quindi quali sono le piante che portano energia positiva nelle nostre case.


Lavanda in vaso 14 cm

4.99 €

Pianta aloe vera

39.00 €

Gelsomino in vaso 120 cm

13.30 €

Bambù

E’ la pianta dell’amicizia e dei rapporti interpersonali. Mentre è sconsigliatissima come pianta da coltivare in giardino perchè infestante, qualche piccola canna di bambù in vaso, all’interno della casa, pare annulli gli incantesimi e allontani le persone invidiose. In Cina e Giappone, ad esempio, viene regalata ad amici e parenti come piantina portafortuna.

Lavanda

Il suo colore tenue ha note proprietà benefiche sulla mente, infondendo calma e pace. Anche il profumo delicato che da essa si sprigiona apporta benessere. La pianta della lavanda è per esempio perfetta da tenere in bagno o cucina. Dei suoi fiori e foglie si possono utilizzare pezzettini da spargere nella vasca per un bagno rilassante.

Gelsomino

Il suo profumo è inebriante e potentissimo, tanto che è una delle essenze più utilizzate nei profumi cosmetici. Il gelsomino è il fiore sacro della Persia e già nelle più antiche credenze orientali era considerata una pianta portatrice di energia ed autostima per le persone. Rampicante da tenere in giardino o sui balconi, sprigiona tutta la sua fragranza alla fioritura primaverile con un effetto aromaterapico.

Rosmarino

Assieme a timo e origano, è la pianta della depurazione fisica e spirituale. Se siete convinti che in casa vostra ci sia una sorta di energia negativa, mettete una piantina di rosmarino vicino all’entrata di casa per assorbirla. Da sempre utilizzato in infuso per placare ansia e depressione, il rosmarino è anche il simbolo del ricordo.

Aloe Vera

Sappiamo quanto la sostanza gelatinosa contenuta nella pianta della foglia di Aloe abbia numerosissime proprietà emollienti, cicatrizzanti e nutrienti per la pelle. Coltivarla in casa è semplice perchè si adatta ad ambienti e temperature diverse, assorbendo le energie negative e donando un tocco di grande modernità all’arredamento.

Cactus

Insieme a tutte le piante grasse, il cactus è la “pianta porta-fortuna” per eccellenza! Perchè? Perchè come altre piante resistenti, longeve e forti, pare essere indifferente a ciò che accade attorno: pioggia, sole o neve che sia, essa resiste a tutto. Per questo il cactus è il simbolo della forza e può essere regalato a chi si trova in un momento difficile per augurargli forza e coraggio.

Fiore di Loto

Questo fiore è il simbolo della purezza ed è considerato un fiore sacro. La pianta di Loto è bellissima  ma molto delicata e la sua coltivazione non è alla portata di tutti: ha bisogno di una vasca d’acqua abbastanza grande all’aperto o di ampi vasi. Se riuscite a coltivarla, essa infonde serenità e spiritualità nell’ambiente circostante.

Edera

Questa pianta rampicante ci è davvero amica, principalmente per due ragioni: adagiata davanti alle entrate di porte e portoni essa è di buon auspicio per la salute e la fortuna di tutti. Inoltre questa pianta chiede sempre davvero poco: in qualsiasi spazio si coltivi, essa si arrampica e prolifera. Infine, che la si annaffi poco o spesso, appare sempre bella ed in salute!

Orchidea

Questa pianta che porta energia positiva in casa è considerata la pianta dell’amore e della passione e addirittura in Cina era considerata messaggera di energia sessuale. Rilasciando ossigeno durante la notte, questa bellissima pianta è perfetta da tenere ad esempio in camera da letto, in quanto esaltatrice di romanticismo.

Rosa

E’ stato sperimentato come le piante emettano vibrazioni: la rosa è la pianta più potente sotto questo aspetto perchè emette maggiori vibrazioni di qualunque altra. E’ la pianta dell’amore per eccellenza, delicata, profumata; tende però ad appassire con facilità. Una volta sfiorita, le sue foglie possono essere usate per ricavare impacchi tonificanti.

Potrebbe interessarti anche