19 maggio 2010 |

Impariamo l’origami: La Base della Rana e il Giglio

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Essa ci permette di ottenere una forma base composta da 5 punte lunghe, quattro delle quali, sottili, sono rivolte in un senso e la quinta, più spessa, nell’altro.
La particolarità di questa base è che le 4 punte sottili sono separate e quindi molto più indipendenti rispetto alla base della gru.

E’ una forma base da imparare a conoscere bene, perché è un punto di partenza molto versatile che può diventare il trampolino per creare qualcosa di personale.

Come prima applicazione della base della rana, vedremo come realizzare il giglio.

Potrebbe interessarti anche