26 Gennaio 2017 |

Porta cavi fai da te, 4 soluzioni per una scrivania in ordine

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
cavi in ordine idee fai da te

Scopriamo i porta cavi fai da te , 4 soluzioni per una scrivania in ordine da creare con le tue stesse mani. Ecco alcuni modi semplici e originali per sistemare i cavi della scrivania di casa o dell’ufficio per studiare e lavorare in totale comodità.

I cavi sono sempre un elemento scomodo ed esteticamente poco bello da vedere in qualsiasi punto della casa. Ci sono, poi, dei posti, come la scrivania di casa o dell’ufficio, in cui i cavi di computer, stampanti, tablet e smartphone, diventano anche scomodi perché tolgono spazio alla postazione di studio o di lavoro. Non c’è niente di peggio di ritrovarsi circondato da cavi di ogni tipo, con alimentatori e caricabatteria che si accavallano e si intricano tra loro. Se volete trovare una soluzione pratica e funzionale, chiamando in causa anche la vostra manualità, potete sfruttare il riciclo creativo per creare soluzioni originali a costo zero che vi risolveranno il problema. Ecco 4 soluzioni per creare un porta cavi fai da te e avere la scrivania in ordine!

Mollette in legno per raccogliere i cavi

Avete delle mollette in legno, magari colorate e decorate, che avete tenuto da parte? Questa è l’occasione per riutilizzarle in modo creativo e originale, soprattutto per tenere in ordine i cavi di smartphone, connettori USB o auricolari. Così facendo potrete avere la scrivania in ordine perché sarà sufficiente arrotolare il cavo in questione e fermarlo all’interno della molletta.

Rotoli di carta igienica portacavi

Avete mai pensato di conservare i rotoli di cartone della carta igienica per riutilizzali in modo creativo? Ora avete l’occasione di farlo! Potete utilizzare i rotoli di carta igienica per riordinare i cavi elettrici semplicemente arrotolandoli all’interno di essi, scrivendo sulla parte esterna il nome e la funzione di ogni cavo. Se volete renderli esteticamente più carini potete anche rivestirli con carta colorata o dipingerli e poi riporli all’interno di una scatola da posizionare sopra o sotto la scrivania.

Scatola di cartone con fori

Un altro modo pratico e originale per ordinare i cavi è utilizzare una scatola in cartone qualsiasi che potete abbellire a piacere. Basta una scatola di scarpe ridipinta o rivestita su cui creare dei fori da cui far passare i cavi. In questo modo creerete una sorta di “ciabatta” nascosta da cui estrarre solo i cavi che volete utilizzare nel momento in cui vi servono. Questa soluzione permette di tenere i cavi in postazioni fisse senza che essi si attorciglino fra loro.

Mollette di ferma-documenti

Potete utilizzare le mollette per rilegare i documenti per tenere in ordine i cavi che provengono dal computer o dallo smartphone, da fotocamere digitali e da tutto ciò che utilizzate. In ufficio ne troverete a bizzeffe e quindi sarà semplicissimo creare dei porta cavi fai da te da applicare ai bordi della scrivania, facendo passare i cavi attraverso di esse, senza farli aggrovigliare tra loro.

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche