04 gennaio 2017 |

5 consigli per eliminare l’odore di muffa da armadi e cassetti

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco i nostri consigli per eliminare l’odore di muffa da cassetti e armadi. Sono tutti rimedi naturali pratici ed economici, ideali per chi vive in zone particolarmente umide. Provateli!

Ci sono luoghi che sono sicuramente più umidi di altri, per cui non è raro, per esempio, che negli appartamenti vicino al mare o in campagna possa esserci odore di muffa, soprattutto dentro ad cassetti e armadi. È un problema molto comune per chi abita in zone particolarmente fredde o ad alto tasso di umidità e che può creare molti disagi, specialmente quando i vestiti che si impregnano di questo odoraccio. Dunque oggi vogliamo darvi 5 buoni consigli per eliminare l’odore della muffa da armadi e cassetti.

Il sapore di Marsiglia contro l’odore di muffa

Sapone di marsiglia

Il punto è che dovremmo fare un po’ di pulizia straordinaria con più frequenza, proprio per evitare che nei cassetti possa accumularsi l’odore di umido. Per ripulire tutti gli ambienti e gli scaffali in cui riponiamo i vestiti, che rischiano di impregnarsi di odore di muffa, dovremmo pulire le superfici con acqua e sapone di Marsiglia e farlo almeno una volta al mese, anche se la frequenza dipende dallo stato di umidità dell’appartamento in cui vivere.

Combattere la puzza di muffa con la carta di giornale

Carta di giornale

È il rimedio più vecchio al mondo. Erano tempi duri quando i cassetti dovevano necessariamente essere foderati con la carta di giornale per mantenere i vestiti asciutti! Adesso invece basterà svuotare i cassetti e i ripiani dell’armadio e ricoprirli per qualche giorno con carta di giornale. Successivamente però bisognerà lavare tutto con acqua e candeggina e possibilmente lasciare che i cassetti si asciughino all’aria aperta.

Tenere ante e cassetti aperti

decorazione interno armadio

L’ideale sarebbe proprio fare arieggiare i cassetti durante il giorno, quando le temperature sono più calde: provate a tenere le ante dell’armadio e i cassetti aperti, in modo tale da facilitare l’eliminazione della muffa.

Il rimedio della nonna contro la muffa

Bicarbonato

È uno dei rimedi contro la muffa più efficaci. Il bicarbonato, impiegato come rimedio naturale per le pulizie di casa, se mescolato con argilla naturale, in meno di un giorno riesce a debellare l’odore di muffa da armadi e cassetti. La parte più noiosa è che dovremo svuotare completamente ogni cassetto.

Fondi di caffè per contrastare l’odore della muffa

fondi caffè

È uno dei rimedi della nonna più efficaci, che di fatto si rivela poi inodore, però riesce ad eliminare efficacemente l’odore della muffa dai cassetti. I fondi di caffè andranno sostituiti periodicamente e con costanza proprio per mantenere il cassetto inodore.

Potrebbe interessarti anche