01 Agosto 2016 |

7 modi per riciclare le scarpe con il tacco che non usiamo più

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Che simpatici questi 7 modi per riciclare le scarpe con il tacco che non usiamo più! Dai deliziosi oggetti per la casa a idee craft davvero simpatiche per riutilizzare le nostre decolletè.

Ci sono modi per riciclare le scarpe con il tacco che non ci si potrebbe mai immaginare. Con fantasia e facilità, infatti, le vecchie decolletè, plateau, zeppe o sabot si possono trasformare in….

Porta-pianta e fioriera con le scarpe con tacco

Le scarpe con i tacchi e il plateau sono perfette per diventare delle fioriere e sono davvero belle! Piante grasse, da appartamento o piante aromatiche, per avere un oggetto di design da veri intenditori.

Appendi-abiti con il riciclo di scarpe con il tacco

Che cosa ne dite di questo appendiabiti realizzato con le scarpe con il tacco da riciclare? Appositamente ripulite e ridipinte, con un po’ di carta abrasiva, vernice, asse di legno, gancetti e qualche chiodo il gioco è fatto!

Ferma libro con vecchie scarpe con il tacco

Come per fare ogni fermalibro che si rispetti vi occorre una piastra di legno o metallo, dei vecchi sandali o scarpe con il tacco alto, della colla vinilica e vernice trasparente o nera laccata. Assemblate i vostri “ingredienti” per ottenere un simpaticissimo oggetto utile e decorativo come questo che vedete in foto.

Porta-oggetti fatto con scarpe con il tacco

Le vecchie scarpe con il tacco, rivestite di Lego, bottoni o altri oggetti, diventano dei portaoggetti per la casa che fanno la differenza in un arredo moderno: pulite bene le scarpe con bicarbonato all’interno e con una spugnetta all’esterno; incollate con la colla a caldo i vostri mattoncini lego et voilà

Punta spilli con il riciclo di vecchie scarpe

Prendete una scarpa con il tacco, posizionate al suo interno un cuscinetto di spugna rivestito di velluto, e otterrete un puntaspilli che tutte le amiche della scuola di taglio e cucito  vi invidieranno… ed anche gli intenditori di design e arredo!

Una scarpa con il tacco come portagoielli 

Questo ve lo avrebbe invidiato, invece, anche la matrigna di Cenerentola! Altro che scarpetta preziosa: una scarpa con il tacco riciclata nel migliore dei modi! Opportunamente rivestita in raso e passamanerie in pizzo, è diventata una chicca per custodire anelli e gioie preziose. Per la parte interna vi basterà usare dei rocchetti o del cartoncino sagomato e rivestito in raso.

Scarpe col tacco riciclate

E, se proprio non riuscite a staccarvene perchè erano le vostre scarpe con il tacco preferite, rivestitele di paillettes o glitter: ritorneranno a nuova vita ma con una nuova luce e un nuovo look. Il calzolaio farà il resto: tacchi, suole e tomaie.