Come dipingere la vasca da bagno in maniera originale ed economica

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Vediamo come dipingere la vasca da bagno in maniera originale ed economica per ridare vita al nostro bagno e rilassarci a regola d’arte.

Quando la nostra vasca da bagno è opaca, scheggiata e “fuori forma” il nostro bagno, nel suo insieme, ne risente. Senza parlare del fatto che fare il bagno nella vasca perde il suo fascino speciale!
Ecco perchè dipingere la vasca da bagno in maniera originale ed economica può essere un modo per ridare vita a uno degli ambienti più importanti della casa: il bagno.

Per sapere come dipingere la vasca da bagno dobbiamo prima di tutto capire lo stato di riparazione e manutenzione che le occorre. Dopo procederemo con la dovuta manutenzione e ri-pitturazione.

Diagnosi dello stato di salute della vasca da bagno

  • Quanto calcare c’è?
  • Ci sono macchie di ruggine?
  • E’ scheggiata?
  • E’ intasata e lo scarico va ripulito?
  • Di che materiale è fatta?

Per dipingere la vasca da bagno in maniera originale, perciò, bisognerà prima di tutto riportarla a nuova vita.

  1. Togliamo le macchie di calcare dalla nostra vasca da bagno.
  2. Ripariamo con lo stucco per ceramica le scheggiature e lasciamo asciugare per almeno 24 ore
  3. Ripassiamo tutto con pasta abrasiva e panno abrasivo

La pitturazione della vasca da bagno deve essere fatta con meno polvere possibile nei paraggi e in un locale ben areato.

Ecco che cosa vi occorre:

  • Smalto ceramizzante e suo solvente
  • Rullo per pitturare piccolo
  • Stracci di cotone bianco
  • Guanti per dipingere
  • Nastro adesivo di carta
  • Pennello
  • Spray per pitturazione esterna della vasca da bagno

Procedimento

  1. Una volta che la vasca da bagno è stata ripulita per bene dalle impurità e dal calcare, bisognerà lavarla bene e farla asciugare
  2. Applicate il nastro-carta sui bordi, ovvero sulle parti che non devono essere intaccate dalla vernice e stendete lo smalto ceramizzante, opportunamente diluito con il suo solvente. Per questa operazione leggete attentamente le istruzioni sulla confezione del prodotto scelto
  3. Per una finitura originale della vasta da bagno possiamo per esempio scegliere di colorare in sue tonalità la parte esterna ed interna per avere un bell’effetto a colori.
  4. Passate con il ceramizzante la parte interna della vasca, facendo molta attenzione ad evitare le scolature di prodotto
  5. Passate il rullo in modo uniforme, ripassando gli angoli con il pennello impregnato dove il rullo non arriva
  6. Lasciate asciugare per il tempo necessario in base al ceramizzante scelto
  7. Ripassare, a vasca da bagno asciutta, il panno abrasivo, eliminate il nastro-carta et voilà: una vasca da bagno perfettamente nuova in cui fare il bagno sarà davvero un piacere!

Ora, se la nostra vasca da bagno non è incassata, possiamo dipingerla a piacere con lo spray per esterni ma sempre proteggendola con il nastro carta sui bordi bianchi ceramizzati. Possiamo decorare a pois l’esterno o applicare delle piastrelle autoadesive di diversi colori per ridare vita all’angolo bagno e relax.

Potrebbe interessarti anche