04 Febbraio 2016 |

7 idee per personalizzare la scrivania, a casa o in ufficio

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco 7 idee per personalizzare la scrivania, a casa o in ufficio e trasformare la tua postazione in un ambiente unico e originale capace di esprimere la tua personalità. Colori, oggetti ed elementi creativi d’arredo possono abbellire la scrivania in modo semplice e veloce. Ecco come fare!

La scrivania è uno spazio in cui trascorriamo moltissime ore ogni giorno, soprattutto se si tratta di quella dell’ufficio. Perché non renderla il più bella e personalizzata possibile? Anche lo studio di casa o la scrivania dei nostri figli può avere un tocco di personalità e originalità in più, rendendola accogliente e un’estensione della nostra personalità. Non si tratterà solo della decorazione di un mobile che diventerà più bello, ma trasformerà la nostra giornata in qualcosa di più leggero e piacevole da affrontare. Se sei in cerca di ispirazione per arredare la scrivania in modo creativo, lasciati conquistare dalle nostre proposte. Colore, ordine, organizzazione e natura saranno le parole chiave per guidarti nella personalizzazione del tuo spazio dedicato al lavoro e allo studio.  Scopriamo insieme 7 idee per abbellire la scrivania con stile!

1.    Organizzare le idee con una lavagna

L’ordine arriva soprattutto dalla mente e se ho le idee chiare sono anche in grado di avere lo spazio intorno a me ben organizzato. Cosa ne dite di una bella lavagna da appendere sul muro sopra alla scrivania? Così facendo l’ambiente sarà più accogliente e meno impersonale e tanti fogli e post-it che di solito invadono il vostro tavolo possono trasformarsi in pratici appunti sulla lavagna. Che sia magnetica con pennarelli o la vecchia lavagna scolastica con tanto di gessetti bianchi e colorati, poco importa: l’importante è creare uno spazio ampio tanto quanto i vostri pensieri.

2.    Grande calendario da scrivania o da parete

È vero, oggi i nostri smartphone ci fanno anche da agende, ma avere un piano mensile o annuale sotto gli occhi aiuta sempre. Potete infatti abbellire il vostro tavolo con un grande calendario da scrivania da mettere come base del vostro tavolo o da appendere sulla parete di fronte alla vostra scrivania. Avere il quadro completo dei vostri impegni e delle scadenze mensili è un ottimo modo per tenere sotto controllo il lavoro e allo stesso tempo dare un tocco di personalità alla vostra postazione.

3.    Scegliete un colore che vi rappresenti

La scelta dei colori è importante per l’arredo di qualsiasi luogo e anche la scrivania colorata è un must a cui non potete sottrarvi. La gamma di colori e la tonalità che andrete a scegliere dovrà rispecchiare al meglio il vostro carattere e la vostra personalità. Sì ai colori vitaminici, alle fantasie geometriche, ai contrasti di colori e ai pois se avete bisogno di adrenalina e stimoli costanti, perché saranno quell’ingrediente in più per darvi la carica quotidiana che vi serve per affrontare la giornata con grinta.

4.    Mood total white

Al contrario, se amate lavorare e studiare in un ambiente rilassante e neutro, optate per una postazione scrivania total white, dove il bianco è il protagonista assoluto. Se per qualcuno questa purezza può sembrare asettica, per qualcun altro può essere un’occasione di relax mentale, perfetto per combattere lo stress. Bianco non vuol dire, però, spoglio e impersonale, perciò potete arredare la scrivania con una lampada da tavolo di design trasparente, con cornici leggere e accessori originali a seconda dei vostri gusti.

5.    Scrivania green stile

Cosa c’è di meglio dell’energia e della vivacità delle piante per migliorare l’aria e il morale in ufficio? È infatti dimostrato scientificamente che le piante migliorano la produttività e l’umore e purificano l’aria, oltre a dare un tocco di colore brillante all’ambiente. Sulle tipologie di piante da mettere sulla scrivania potete sbizzarrirvi scegliendo quelle che più amate e tenendo conto delle caratteristiche della stanza in base alla luce, al calore e all’umidità di cui hanno bisogno.  Felce, aloe, potus, falangio, bambù e agave sono solo alcuni esempi da tenere a mente quando andrete nel vostro vivaio di fiducia.

6.    Personalizzare con i raccoglitori

Creare vani per conservare i documenti, utilizzare separé colorati per cassetti o raccoglitori eleganti e trasparenti per i mille fogli che di solito avete in giro sono tutte soluzioni interessanti per tenere in ordine la scrivania con stile. Chi invece ha poco da riporre e ama il minimal può utilizzare ripiani nascondi-tutto e porta-tutto dal design lineare e moderno, molto efficaci per la pulizia e l’ordine. Cosa c’è di più bello di una postazione ordinata con tutti i documenti catalogati e a portata di mano?

7.    Nascondere i cavi con creatività

Infine, per un tocco da vere donne, ci sono degli ottimi rimedi per nascondere cavi e fili vaganti di smartphone, tablet, pc, stampante e chi più ne ha più ne metta, da realizzare con il riciclo creativo. Come riutilizzare le tante scatole di scarpe che avete nell’armadio? Creando dei vani dove nascondere una ciabatta da cui far uscire i cavi da appositi fori laterali, ovviamente! Potete poi decorare le scatole come più vi piace, colorandole o ricoprendole con la tecnica del decoupage per dare loro una marcia in più.

Leggi anche:

Claudia Scorza

Potrebbe interessarti anche