07 Gennaio 2016 |

Arredare con il tessuto scozzese, le idee più belle per decorare con stile

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Arredare con il tartan, ecco come applicare il tessuto scozzese alla vostra casa. Dalle pareti ai pavimenti, fino ai dettagli come tovaglie e cuscini, il tessuto scozzese troverà largo uso in ogni ambiente della casa. Ecco i consigli per non sbagliare!

Mai passato davvero di moda, il tessuto scozzese torna alla ribalta non solo sugli abiti da indossare, ma anche sui pezzi d’arredamento.. Qualche tempo fa, per le loro collezioni “home”, stilisti come Ralph Lauren e Vivienne Westwood hanno dedicato ampio spazio al tartan, tessuto versatile, adatto sia alla semplicità dell’arredamento in stile scandinavo che all’opulenza dello stile più classico. Se volete dare un tocco caldo alla vostra casa, il tessuto scozzese è sicuramente da prendere in considerazione!

Cuscino in tessuto scozzese

31.53 €

Poggiapiedi in tweed

79.00 €

Coperta lana 100% tessuto scozzese

Non c’è pezzo d’arredo, infatti, che non possa essere rivestito in tartan; anche pareti e pavimenti possono essere coperti di tessuto scozzese, ma questa è una scelta che andrebbe attuata solo se la casa è ampia e luminosa, soprattutto se preferite il tartan dai toni scuri o classici. Se volete dare un tocco diverso ai soliti pavimenti, optate per un tappeto, meglio se in toni luminosi (come giallo e celeste) oppure nel minimale black&white; quest’ultima scelta di colore è adatta soprattutto se avete già degli arredi moderni e non volete cambiarli.

Poltrone, sedie e divani rivestiti in tessuto scozzese sono belli da vedere e danno subito una sensazione di calore e comfort, e si sposano bene anche in ambienti arredati in maniera minimale: sarà proprio il tartan a conferire il tocco in più che mancava. Se il pezzo d’arredo in tartan, poi, è vintage o comunque d’antiquariato, noterete subito come sarà semplice inserirlo in un arredamento contemporaneo. Questo accade perché il tessuto scozzese non passa mai di moda e viene reinventato soprattutto nelle sue nuances. Molto belle le più recenti, nei toni del viola, ma anche quelli carta da zucchero e giallo paglierino, senza dimenticare il classico rosso e il verde tipico.

Chi non vuole rivoluzionare l’arredamento ma vuole aggiungere solo un tocco diverso può puntare sulle tovaglie, i cuscini, i runner per il tavolo della sala da pranzo e perfino sui piatti e sui paralumi; una bella lampada con un paralume liso, infatti, prenderà nuova vita se la farete rivestire in tessuto scozzese, in armonia con i colori della tappezzeria già presente.

Potrebbe interessarti anche