Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: tendenze imperdibili

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: tutto quello che c’è da sapere
  • Parola d’ordine di questi mesi sarà la frangia. Adattabilissima a qualsiasi tipo di lunghezza, purché sia compatta e curata. Se non fosse la scelta giusta per voi niente paura! Si può optare per una fragia laterale
  • Tendenze capelli 2021/2022: sfumature calde o fredde? Scopriamolo insieme!

La bella stagione sta lasciando spazio all’autunno. Settembre è arrivato e con lui anche i trend capelli Autunno Inverno 2021/2022. Questi tagli accontentano tutte e tra questi ce n’è sicuramente uno fatto apposta per voi. Che sia il classico pixie cut per le amanti dei capelli corti o un look scalato e più sbarazzino per chi non ha voglia di un taglio drastico, ma di luminosità, questi sono i consigli per voi!

Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: pixie cut

Per tutti i tipi di capelli e per tutti i visi, questo autunno e questo inverno sfoggia il look che senti più tuo. Iniziamo per ordine dai capelli corti. Il pixie cut non ci abbandona fortunatamente. Anzi si adatta al meglio a tutte. Più corto per le più temerarie o più morbido per le più romantiche.


Ad illuminare il vostro volto può essere il bowl cut, bombato e leggermente scalato per dare movimento alla chioma. Il pixie cut che ci conquista è con la frangia, laterale e leggermente sfilata.

Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: mullet corto

Mullet corto, anzi cortissimo. In questo caso le ciocche sono molto scalate, in modo netto e quasi geometrico. Le lunghezze sono più importanti sul retro della nuca, ma i capelli restano davvero corti. Ma non solo! Anche il mullet lungo e scalato, accompagnato da una frangia netta armonizza il viso.

Capelli a caschetto per l’autunno e l’inverno

Il classico bob non può assolutamente mancare. Un bel caschetto spettinato e con frangia lunga e piena risulta sensuale, glamour e molto stiloso. Per qualsiasi occasione, dalla più elegante alla più sportiva.

Il più in voga del prossimo anno sarà il cosiddetto airy bob, dalle punte sfilate e leggere contro l’effetto piatto che, molto spesso, affligge i capelli lisci.
Il bob può essere anche mosso e riccio, ovviamente, da portare con maxi ciuffo laterale per un hairstyle morbido e un po’ sauvage che sa ancora di vacanza!

Capelli cortissimi per questo autunno

Per un viso ovale saranno perfetti i pixie cut in stile boyish haircut con baby bangs o frangia corta irregolare. Da sfoggiare messy e fintamente spettinati. Un’esperiente perfetto tra l’altro per nascondere il problema dei capelli fini, ma soprattutto un look ideale per chi vuole trovare un nuovo taglio dall’asciugatura rapida e senza problemi.

Naso aquilino o naso pronunciato? Meglio scegliere tagli con frangia lunga e scalata o con ciuffi lunghi per concentrare invece l’attenzione sugli occhi.

Quali tagli preferire per un viso tondo invece? Le donne curvy dovrebbero preferire i tagli medio corti lisci che aiutano a far apparire il viso più lungo ed evitare i tagli cortissimi. E se abbiamo i capelli bianchi, puntiamo sul trend della tinta grigio cenere e platino per dare un tocco più audace al look.

Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: frangia

Parola d’ordine per questo autunno inverno? Rigorosamente frangia. Che il taglio sia corto, medio o lungo non importa. La lunghezza dei capelli non passa mai di moda, ma la frangia è ritornata in tutto il suo splendore. Lo si vede anche dalle immagini in passerella.

Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: anni ’80

Ma non a tutte la frangia valorizza i tratti del viso. E se questo succede, potete scegliere tagli di capelli lunghi con ciuffo laterale. Per i capelli più lunghi, potete decidere per un mullet lungo scalato.

Trend capelli Autunno Inverno 2021/2022: capelli ricci

I tagli di capelli ricci Autunno Inverno 2021/2022 sono un inno alla naturalezza e vivacità.
Si parte dal pixie cut riccio, pari oppure scalato, con frangetta appena accennata oppure con ciuffo lungo che ricade sul viso in modo sensuale e ammiccante.

Anche il bob riccio continuerà a essere un must. Il caschetto riccio più in voga sarà quello leggermente scalato e sfilato, dall’effetto leggero e “arioso”.

Tendenze da non dimenticare per questo autunno

Al primo posto il colore dei capelli. Sprazzi di colore pastello. Ritorna lo scintillante rosa, che da Rick Owens diventa la hair uniform della nuova fredda stagione.

Al secondo posto abbiamo invece la naturalezza, la bellezza della propria chioma che non segue un canone specifico. Liberi, movimentati, scintillanti e ovviamente curati. Sarà una delle cose essenziali per attraversare al meglio questo inverno che arriva. Addio l’inflessibilità di acconciature strutturate. Accogliamo i capelli sciolti, liberi, movimentati da onde effetto naturale o ricci scomposti.

Frangia XL, liscia e ordinata

Quest’inverno, l’amato dettaglio torna sotto i riflettori proprio nella sua versione XL, prevalentemente liscia e ben ordinata. Uno stile che, senza troppa fatica, evoca l’immagine senza tempo di Jane Birkin con la sua frangia lunga che sfiora lo sguardo.

Trend capelli: ritorno al passato

FLASHBACK ANNI ’70 e ’60 con Tom Ford che evoca lo shag anni ’70, il taglio lanciato da Jane Fonda nel film «Klute», realizzato dall’hair stylist Simon McGregor e diventato subito iconico perché nel giro di pochissimo tantissime donne in tutto il mondo lo chiedevano al loro parrucchiere.

Oggi questo taglio è stato rivisitato da Miley Cyrus nella versione shaglet, non liscia ma morbida, a metà tra shag e mullet. Anche Etro guarda indietro ai Seventies e gioca con il guizzo hippie di treccine sottili e laterali che incorniciano il volto, l’acconciatura che Chiara Ferragni, e prima di lei Margot Robbie, ha recuperato per il tappeto rosso di Cannes 2021.

Ritorno di uno stile flower power immortalato dalla giovane attrice, Sharon Tate, scomparsa nell’eccidio di Cielo Drive. Grande ritorno anche del taglio pixie anni ’60 alla Mia Farrow ripreso da Courreges.

Tendenze capelli 2021/2022: sfumature calde o fredde?

Le sfumature calde lasciano il posto a quelle più fredde. Tra i colori più amati c’è il castano. Versatile, elegante e adatto a tutti gli incarnati, sia diafani che a quelli più mediterranei. Franck Provost per l’autunno 2021 propone un cioccolato freddo con sfumature cashmere più chiare, che danno profondità al taglio, anche a un classico bob: essenziale, facile da gestire ed estremamente contemporaneo.