06 Novembre 2015 |

Il ritorno del frisè, come realizzare un perfetto hairstyle anni ‘80

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Un vero e proprio ritorno del frisè! Quell’acconciatura morbida e vaporosa che andava di moda negli anni ’80 e che poi è caduta nell’oblio è tra i nuovi trend capelli del 2016. Vediamo come realizzare una perfetta acconciatura con onde molto fitte!

Soltanto alcuni mesi fa saremmo inorridite di fronte a una pettinatura del genere, e invece il trend capelli del momento pare celebrare a gran voce le chiome movimentate dal frisè, un hairstyle che tanto andava di moda durante gli anni ’80. Un’acconciatura sbarazzina che sicuramente almeno una volta vorrete sfoggiare, anche soltanto per riassaporare l’atmosfera dei tempi andati: dunque cerchiamo di capire come realizzare un perfetto frisè senza impiegare troppo tempo.


Ovviamente il metodo più rapido prevede l’utilizzo della piastra, ma sappiate che è molto più semplice realizzare il frisè sul capello liscio  che su quello riccio. In ogni caso una minima messa impiega è quasi sempre necessaria altrimenti, pur avendo i capelli lisci, rischiate che l’acconciatura abbia un aspetto troppo crespo e trasandato.

Frisè con la piastra

E’ il metodo più semplice, ma non l’unico. In questo caso basterà semplicemente dividere i capelli in ciocche e passare la piastra per pochi secondi per ottenere velocemente piccole onde molto fitte. Se volete dare maggiore volume alla chioma, provate cominciando a passare la piastra dalla radice del capello, spostandosi pian piano verso le punte.

Frisè naturale senza piastra

I capelli sono già abbastanza stressati quindi, quando possibile, sarebbe opportuno evitare l’utilizzo di piastre, phon, arricciacapelli, ma anche di prodotti fissanti che a lungo andare ne rovinano l’aspetto. E’ possibile ottenere un perfetto frisè senza utilizzare la piastra? Assolutamente sì, ma il processo è un tantino più lungo e laborioso.

Procedete in questo modo. Di sera dopo aver lavato e asciugato i capelli ed esservi procurate degli elastici piccolissimi, dividete la chioma in ciocche e provate a realizzare delle piccole trecce. Non è necessaria una grande precisione, anche perché dopo andrete a letto. Al mattino, poi, sciogliete con molta cura le treccioline, e otterrete una perfetta acconciatura anni ’80. Ovviamente, più le treccioline sono piccole più sarà fitto il frisè che ne otterrete.

LEGGI ANCHE:

Beach waves, i consigli per avere capelli mossi tutto l’anno 

Piastra per capelli, tutti i pro e i contro

Potrebbe interessarti anche