13 Ottobre 2015 |

Tagli di capelli antiage, gli hairstyle che ringiovaniscono

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tagli di capelli antiage, ecco quali sono i migliori da scegliere quando vogliamo dare un aspetto più fresco e giovane al viso. Largo ai pixie e bob cut, senza dimenticare di curare i riflessi del colore dei capelli.

Con il passare del tempo i capelli tendono a diventare più radi, sottili e fragili tanto che, a volte, neanche i migliori integratori per il benessere dei capelli riescono a dare un aiuto concreto. In questo caso è importante dare un bel taglio alla chioma e ringiovanirne l’aspetto. I capelli secchi e sfibrati, infatti, oltre a dare un aspetto sciatto, tendono a diventare crespi e indomabili, nascondendo i lineamenti e i punti di forza del viso.


Anche per l‘autunno 2015 la tendenza moda in fatto di tagli di capelli parla chiaro e dice pixie cut. Il taglio cortissimo, sfilato, è perfetto per perdere qualche anno in modo pratico. Questo taglio, infatti, regala subito un’aspetto più leggero e chic, anche quando lo lasciamo un po’ spettinato, come ben mostrano Judi Dench (classe 1934) e Sharon Stone. Per un taglio più particolare potete provare a lasciare un ciuffo più lungo, come quello di Portia De Rossi, oppure optare per un undercut non troppo esagerato, come quello di Kristen Stewart.

Le donne che amano conservare la lunghezza possono scegliere il secondo taglio must have della stagione: il bob cut, da declinare in diverse lunghezze in base alla forma del viso e al gusto personale. Tutti i bob cut, ovvero il vecchio intramontabile caschetto, sono perfetti sia super lisci che ricci. Nonostante la lunghezza massima non superi le spalle è un taglio molto versatile perché si può sceglierlo con la frangia o senza, scalato in vari punti della chioma, asimmetrico o compatto. È il taglio scelto e mai abbandonato da Calista Flochart, ma anche da Jessica Lange e Michelle Pfeiffer, che sanno portare tagli medio lunghi con estrema eleganza, senza apparire fuori luogo. I capelli molto lunghi, che superano di molto le spalle, hanno bisogno di molta cura e attenzione dopo una certa età, quindi scegliete di mantenere le lunghezze generose solo se sarete disposte a maschere rigeneranti, asciugature al naturale e colorazioni poco aggressive.

Anche il colore dei capelli è fondamentale in un haistyle antiage; il nero piatto e senza sfumature è da evitare, perché appesantisce i tratti, specie se avete la frangia. Meglio un castano ricco di sfaccettature, magari arricchito da un balayage o dai colpi di luna, perfetti anche per le donne che hanno scelto di lasciare i capelli grigi ma vogliono dare forma al colore. In genere, i colori più chiari e luminosi, come il biondo, regalano tratti più dolci e meno marcati, donando così qualche anno in meno al viso.

Potrebbe interessarti anche