14 Agosto 2015 |

Cipria trasparente, idee e consigli pratici per usarla

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Cipria trasparente, tutte le idee e i consigli pratici per usarla correttamente. E’ sicuramente vantaggiosa rispetto alla cipria più tradizionale, ma ce ne sono diversi tipi, per cui bisogna fare attenzione alla scelta del prodotto giusto per la propria pelle ma adatto alle circostanze.

La si usa per opacizzare e fissare al meglio il make up, ma bisogna saperla utilizzare correttamente e solo allora potrà rivelarsi una grande alleata di bellezza, soprattutto d’estate. E’ una polvere praticamente incolore dal finish  leggero, in grado di prolungare la tenuta del correttore e del fondotinta, donando un aspetto impeccabile ma allo stesso tempo molto naturale.


Rispetto alla cipria colorata, quella trasparente è l’ideale per opacizzare la zona T, asciugando il sebo in eccesso, quindi prevenendo quel fastidioso effetto lucido e fissando il trucco senza appesantirlo ulteriormente.

Come si sceglie la cipria trasparente

Esistono due differenti tipi di cipria trasparente: quella compatta e quella in polvere libera. La prima è sicuramente più indicata quando il nostro incarnato richiede qualche piccolo ritocco, quella in polvere libera è sicuramente più adatta per chi ha necessità di un make up a lunga tenuta che però non occluda i pori. Essendo in polvere libera, la cipria trasparente si fissa meglio sulla pelle senza alterarne l’aspetto.

Altro vantaggio della cipria trasparente è che è facile da applicare per cui possono usarla proprio tutte, anche le più inesperte. Non avendo alcuna colorazione è difficile commettere errori o rovinare il make up. Basta semplicemente applicarne la quantità che occorre, senza esagerare, utilizzando un pennello grande con setole morbide ed eseguendo movimenti circolari. In alternativa potete utilizzare una spugnetta in tessuto o in lattice, a seconda del tipo di cipria, per un’applicazione più precisa che copra anche gli angoli vicino al naso e alla bocca.

LEGGI ANCHE:

Fondotinta per l’estate, come scegliere quello giusto

Fondotinta liquido, come sceglierlo e applicarlo correttamente 

Potrebbe interessarti anche