28 novembre 2011 |

Pulizia viso fai da te pelle mista: 5 consigli per una pelle più bella

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Donne troppo stressate, troppo impegnate tra lavoro e famiglia, che non hanno certo molto tempo da dedicare alla bellezza e al benessere, mettendo in cima alla lista delle cose da fare, impegni, figli e famiglia. Alcune di loro riescono a fare la pulizia del viso una  sola vola l’anno, a causa di orari di lavoro poco elastici e di impegni extra-lavorativi in agenda anche nel tardo pomeriggio. Ecco perché molte di loro hanno optato per la pulizia viso fai da te in casa, da poter fare la sera o magari la domenica pomeriggio.


Vaporizzatore per pulizia viso

Spazzola elettrica pulizia viso

Black mask pulizia viso

Farsi la pulizia del viso in casa non è difficile, online esistono tantissime guide e tutorial ma molto spesso, dettagli apparentemente banali, potrebbero comprometterne il risultato. Ecco qualche piccolo consiglio che sicuramente esaudirà alcuni dei vostri dubbi.

  • Quanto tempo deve passare tra una pulizia del viso e quella successiva?
    Non esiste una vera e propria indicazione standard, generalmente bisognerebbe fare una pulizia del viso completa almeno due volte l’anno, specialmente per pelli miste o impure. In ogni caso bisognerebbe occuparsi della pulizia del proprio viso almeno due volte al giorno: la mattina prima di uscire di casa,  e la sera, per rimuovere completamente il make-up e fare in modo che la  vostra pelle possa respirare per tutta la notte. Ogni settimana, magari nel weekend, quando avete più tempo da dedicarvi, potreste abbinare alla detersione quotidiana  un trattamento rigenerante o uno scrub.
  • Quali prodotti utilizzare per una pulizia del viso naturale?
    Esistono prodotti ottimi per la cura delle pelle, efficaci e poco aggressivi ma generalmente anche particolarmente costosi. In questi casi una pulizia del viso completamente naturale potrebbe rivelarsi un’ottima alternativa per la salute della vostra pelle.  Potete pulire il viso con un dischetto di cotone imbevuto di latte tiepido, ramponando le zone critiche e particolarmente impure per qualche minuto.  In alternativa potreste purificare la vostra pelle lasciando in posa sul viso qualche fetta di cetriolo o in alternativa qualche fettina di mela, ideale per le pelli miste o grasse.
  • Quali prodotti acquistare per la cura del viso?
    Fate attenzione, non lasciatevi boicottare dalle pubblicità, perché ogni tipo di pelle ha bisogno di prodotti specifici, anche le pelli miste. In generale sarebbe opportuno utilizzare prodotti privi di alcool e adeguati alle peculiarità della vostra pelle. Se non avete un’idea precisa ben precisa in merito, potreste consigliarvi con un farmacista, ancora meglio se pensate di rivolgervi ad un dermatologo.
  • Quali sono i prodotti migliori per rimuovere il trucco?
    Qualsiasi sia il prodotto che utilizzate quotidianamente per ripulire il viso dal make-up, ricordate di rimuovere per bene il fondotinta dal viso e di ripulire per bene anche la zona del collo. Alcuni preferiscono utilizzare le salviettine struccanti, sono rapide, entrano facilmente in borsa, e sono l’ideale anche in viaggio. Purtroppo non sempre si rivelano completamente efficaci e utilizzate costantemente possono irritare le pelli più sensibili.
  • Come proteggere la pelle quando siete fuori casa?
    E’ necessario proteggere la nostra pelle con un prodotti contenenti fattori di protezione UVA/UVB, specialmente se svolgete attività all’aria aperta, o se vivete in luoghi soleggiati.In inverno invece sarebbe opportuno utilizzare prodotti per salvaguardare la pelle dalle screpolature dovute alle temperature rigide.

Potrebbe interessarti anche