06 marzo 2015 |

Maschere per il viso schiarenti fai da te, le ricette naturali

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Maschere per il viso schiarenti fai da te, ecco le migliori ricette per chi ha bisogno di purificare la pelle o di agire direttamente su alcune zone dove le macchie cutanee sono particolarmente evidenti.

Complice il sole, l’invecchiamento cutaneo e l’uso di determinati farmaci, ma anche cattive abitudini come il fumo, la pelle con il passare del tempo non solo tende ad assumere un aspetto più scuro e meno sano, come se sopra ci fosse uno strato di sporco, ma tende anche a presentare delle vere e proprie macchie cutanee localizzate su alcune zone del viso e del collo.


In commercio ci sono tantissimi prodotti e trattamenti adatti a questo genere di inestetismi ma, oltre ad essere molto costosi, spesso non sono neanche tanto efficaci, almeno non come ci aspetteremmo. Ecco perché oggi abbiamo deciso di raccogliere alcune maschere per il viso schiarenti fai da te, da preparare in casa e da applicare sul viso al bisogno.

Scrub miele e limone per schiarire il viso

Per preparare questo scrub vi occorre semplicemente zucchero, miele e qualche goccia di limone. Per le dosi potete regolarvi abbastanza ad occhio. Basta semplicemente aggiungere un pizzico di zucchero e qualche goccia di limone a qualche cucchiaino di miele. Mescolate il composto per bene, in modo che tutti gli ingredienti possano amalgamarsi tra loro, fino ad ottenere una consistenza cremosa e omogenea, da applicare sul viso evitando la zona del contorno occhi. Lasciate agire per pochi minuti e sciacquate il viso con acqua tiepida, facendo attenzione a rimuovere ogni traccia di scrub. Tamponate il viso con un asciugamano e applicate un velo di crema idratante, quella che utilizzate di solito.

Maschera schiarente alla crusca

Procuratevi il succo filtrato di un limone e versatelo in una ciotolina, in cui aggiungerete un cucchiaio colmo di crusca di riso. Mescolate per bene e applicate la maschera sul viso lasciandola agire almeno 10 minuti. Sciacquate con acqua tiepida e spalmate un velo di crema idratante. Potete ripetere il trattamento una volta a settimana.

Maschera alla farina di avena

Mescolate un po’ di farina di avena con una tazza di latte e con del succo di limone. Aggiungere farina fino a quando il composto non assume un aspetto cremoso. Applicate il composto sul viso e lasciate agire per 15 minuti circa. Questa senza dubbio è una maschera perfetta sia per schiarire l’incarnato che per lenire eventuali arrossamenti sul viso.

Maschera schiarente per pelli grasse

Procuratevi un vasetto di yogurt bianco e dell’argilla. Versate direttamente nel vasetto di yogurt un cucchiaio di argilla a cui aggiungere anche qualche goccia di olio d’incenso. Mescolate e miscelate gli ingredienti per bene, applicate la maschera sul viso e lasciate agire per 20 minuti circa. Potete ripetere il trattamento anche ogni giorno, possibilmente la sera.

Maschera schiarente per pelli secche

In una terrina versate una tazzina di sapone neutro e un cucchiaio colmo di olio di mandorle. Mescolate e nel frattempo aggiungete anche un cucchiaino di succo di limone, che è uno degli ingredienti base di quasi tutte le maschere e gli scrub schiarenti.  Aggiungete ancora un cucchiaino di curcuma e di cannella. Potete applicare il composto sull’intero viso oppure direttamente sulle macchie. Risciacquate dopo 5 minuti circa. Potete ripetere il trattamento una volta ogni due settimane.

LEGGI ANCHE:

Maschere scure viso, ecco i rimedi naturali 

Maschere per il viso al limone, 3 ricette semplici 

Potrebbe interessarti anche