25 Settembre 2009 |

La ginnastica facciale contro le rughe

di francesca

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Rimedi antirughe

Forse perà non tutte le donne sanno che per ridare al volto un aspetto giovane, disteso e luminoso possono bastare semplici esercizi di ginnastica ai muscoli del viso e dei massaggi, che potete fare anche da sole, per tonificare e al contempo rilassare la muscolatura del volto e del collo. Il tutto, se abbinato ad una buona crema antirughe, puà dare risultati davvero eccellenti.

Il vero segreto é eseguire la bioginnastica per il viso in modo costante e regolare: solo degli esercizi facciali antirughe eseguiti quotidianamente possono infatti garantire dei risultati visibili.

La ginnastica facciale antirughe permette di decontrarre la muscolatura facciale con un evidente effetto lifting, inoltre, stimolando l’ossigenazione del volto, rende i tessuti più tonici e compatti ed il colorito della pelle più luminoso.

Gli esercizi di ginnastica per il viso devono essere sempre preceduti da una fase di rilassamento di tutto il corpo ed in particolare della colonna vertebrale. Soltanto quando sarete completamente rilassate potrete provare gli esercizi di ginnastica facciale specifici per le guance, gli zigomi, i muscoli frontali e quelli orbicolari (attorno alla bocca).

Insomma la ginnastica per il viso é davvero da provare perchè non richiede troppa fatica ed in soli venti minuti al giorno vi garantisce, oltre ad una pelle più distesa, un vero e proprio momento di relax per il corpo e la mente.

Ecco alcuni esempi pratici:


  • Ginnastica facciale per la zona degli occhi: sbattete ripetutamente le ciglia, quindi chiudete stretti gli occhi ed infine spalancateli il più possibile. Ogni fase dell’esercizio va mantenuta per almeno venti secondi.

  • Ginnastica facciale per la fronte: corrugate la fronte imitando un’espressione imbronciata e poi distendete i muscoli e rilassate il viso. Ripetete a fasi alterne.

  • Ginnastica facciale per le guance: Descrivete con la lingua dei cerchi all’interno della bocca, sia in senso orario che antiorario, spingendo sulle arcate dentali e sulle guance. Ripetete dieci volte.

  • Ginnastica facciale per gli zigomi: appoggiando le mani ai lati del naso eseguite dei movimenti circolari sugli zigomi per rilassare i tessuti ed attivare la circolazione. Avrete zigomi più alti ed un colorito più roseo.