25 Febbraio 2015 |

Frangia, come sceglierla in base alla forma del viso

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Frangia, ecco come sceglierla in base alla forma del viso per armonizzare e incorniciare il volto. Ecco cosa devi sapere prima di tagliarla troppo corta o troppo lunga.

La frangia non è mai passata di moda: l’unico problema è che non a tutti dona o, più esattamente, bisognerebbe sceglierla in base alla forma del proprio viso, considerato che  dovrebbe armonizzare il volto. Ecco tutte le dritte per scegliere la frangia giusta in base alle caratteristiche del proprio viso.


Chi ha il viso rotondo dovrebbe puntare su una frangia molto folta e piena che sia in armonia anche con la morbidezza della chioma. La si può pettinare alla maniera classica, oppure portarla di lato come se fosse un grosso ciuffo.  E’ assolutamente da evitare invece la frangia liscia e scalata, che rischia di far sembrare il viso pienotto.

Chi ha il viso molto lungo o squadrato, dovrebbe assolutamente evitare di tagliarla troppo corta ma, al contrario, portarla lunga e folta, che arrivi praticamente fino alle sopracciglia. La si può portare alla maniera classica oppure un po’ spettinata, anche leggermente laterale specialmente se per abitudine indossate un paio di occhiali. Nessuna grossa limitazione, invece, per chi ha il viso ovale: potete scegliere una frangia lunga e folta, corta o laterale, a voi la scelta. In pratica il vostro viso è nato per portare la frangia!

Un’unica raccomandazione prima che decidiate di tagliare la frangia: questo tipo di hairstyle richiede molta cura e non potete certo concedervi la solita asciugata di capelli veloce. Quindi se non avete molta pazienza, o non avete il tempo di sistemarla ogni mattina, lasciate perdere. Ve ne pentireste amaramente!

LEGGI ANCHE:

Sopracciglia, come sceglierle in base alla forma del viso

La coda giusta per ogni tipo di viso

Potrebbe interessarti anche