17 giugno 2014 |

Rossetto, come scegliere quello giusto e come metterlo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Rossetto, come scegliere quello giusto e come metterlo per far risaltare al massimo la bellezza dei nostri colori naturali. In base alla tonalità degli occhi, dei capelli e della pelle possiamo decidere quale rossetto è adatto a noi.

Il rossetto è il cosmetico più amato dalle donne, questo dicono le statistiche! Basta controllare il beauty per capire che è proprio così: abbiamo di certo un numero più alto di rossetti che di tutto il resto. Questo perché sappiamo bene come il make up vada abbinato a tanti altri fattori, alcuni controllabili, come il colore dell’outfit, altri poco modificabili, come il colore della pelle o dei capelli.

In linea generale, chi ha la pelle chiara deve puntare su tonalità fredde (beige, rosa pallido, colori perlati), mentre chi ha la pelle scura può optare per tonalità più calde (borgogna, mattone). I capelli biondi con carnagione chiara richiedono rossetti come il prugna, il viola, rosa, mentre le bionde con la pelle scura  noteranno quanto colori come un rossetto caffè o rosa pesca faccia risaltare il sorriso. Il rossetto giusto per le more e le brune è il rosso cupo o il mattone e se si ha la pelle scura è  molto indicato anche il vinaccio. Le donne con i capelli rossi possono optare per le tonalità dell’arancio, del rosa e del bronzo.

Anche il colore degli occhi può indicarci il colore di rossetto giusto; le donne con gli occhi verdi staranno benissimo con rossetti fucsia e tutte le declinazioni del rosso; chi ha gli occhi azzurri può affidarsi ad un rossetto corallo, rosa acceso, fucsia o rosso; chi ha gli occhi scuri può optare per un rossetto pesca, mattone o rosso corallo. Se avete le labbra sottili, preferite in generale i colori chiari (rosa in primis), mentre se avete una bocca carnosa potete scegliere rossetti dai toni caldi del marrone.

In base a tutti questi elementi potete scegliere il rossetto che fa per voi, sempre tenendo presente la vostra età, l’occasione d’uso e l’abbigliamento, ma come si stende correttamente il rossetto? Intanto, è importante idratare le labbra anche in estate, per evitare pellicine e screpolature fastidiose; inoltre, è preferibile stendere il rossetto con un pennellino e non metterlo direttamente dallo stick. Quindi, i passi per stendere correttamente il rossetto sono:

  • applicare una base che faccia durare di più il rossetto, come un correttore o anche il fondotinta (senza esagerare!)
  • stendete una matita dello stesso colore del rossetto
  • con un pennellino, prelevate un po’ di rossetto e, tenendo la bocca leggermente dischiusa, stendetelo partendo dal centro e arrivando in ogni punto del labbro superiore; per applicarlo sul labbro inferiore, invece, si parte dagli angoli e si va verso il centro.
  • applicate un gloss se volete dare maggior brillantezza, ne basta una goccia al centro del labbro inferiore, se non vi piace portarlo

Tutti i makeup artists, comunque, sono concordi: esiste un colore che dona a tutte le donne, a prescindere dal colore dei capelli, dell’incarnato e degli occhi, e questo colore è il rosso vivo!

Potrebbe interessarti anche