17 giugno 2014 |

Ceretta fai da te, i diversi tipi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ceretta fai da te in casa con poche e semplici mosse, e utilizzando i comuni ingredienti che tutti abbiamo in cucina. Ecco le ricette più efficaci per chi preferisce depilarsi a casa.

Con l’arrivo dell’estate ricomincia anche la battaglia contro i peli superflui, anche se ormai la maggior parte di voi sicuramente preferisce mantenere la pelle pulita e priva di “colture” anche durante i mesi freddi, quando le occasioni di scoprire le gambe non sono poi troppe. Quali sono i vantaggi della ceretta fai da te? Senza dubbio la possibilità di farla a casa senza dover fare quadrare gli appuntamenti in agenda per poter prendere un appuntamento dell’estetista, e poi la possibilità di fare una ceretta realmente e totalmente naturale. Oggi vogliamo darvi qualche facile ricetta per la ceretta fai da te in casa.

Ricetta della ceretta allo zucchero

E’ economica, facile da preparare e molto efficace. Ecco cosa occorre per prepararla:

  • 200 g di zucchero
  • 50 g di succo di limone
  • 50 g di acqua

Ponete tutti gli ingredienti in un pentolino e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Non appena sarà quasi pronta, la ceretta avrà un colore ambrato come quello del miele: fate attenzione a non farla cuocere troppo, altrimenti rischiate che non funzioni come dovrebbe. Quindi toglietela dal fuoco e versatela in un barattolo di vetro, facendola raffreddare un po’ prima di utilizzarla.

Quella che otterrete non sarà la classica ceretta liquida, ma una pasta morbida e malleabile da stendere sulla pelle con le mani e strappare senza utilizzare le classiche strisce che utilizzate con la comune ceretta. Se ve ne rimane potete tranquillamente conservare la cera che vi rimane nel barattolo di vetro e riscaldarla a bagnomaria la prossima volta che la utilizzate.

Ceretta araba al miele

Della ceretta araba se ne sente parlare spesso, soprattutto in relazione alle zone più intime. Si prepara velocemente e con pochissimi ingredienti e di fatto è una variazione della ricetta precedente. E’ particolarmente indicata per le donne con la pelle chiara e sensibile.

Ingredienti

  • Succo di 4 limoni
  • 500 grammi di zucchero
  • 3 cucchiai di miele

Versate lo zucchero e il succo di limone in un pentolino e riscaldate a fuoco basso mentre mescolate il composto con un cucchiaio. Aspettate che i due ingredienti si amalgamino per bene e aggiungete il miele, continuando a mescolare sempre a fuoco basso.

Appena il composto appare amalgamato spegnete il fuoco, versatelo in un recipiente in vetro e aspettate che la ceretta si raffreddi e si indurisca. La ceretta araba fai da te è senza dubbio più efficace  se lasciata a riposo per un giorno intero, quindi potreste anche prepararla prima e utilizzarla l’indomani. A questo punto prendete una pallina di cera con le mani, possibilmente umide, spalmatela sulla zona da trattare e strappatela con le mani, così come fate per la ceretta che utilizzate sui baffetti.  Un’altra ricetta per la ceretta araba la trovate qui –> Ceretta araba ricetta originale al caramello.

Potrebbe interessarti anche