13 giugno 2014 |

Le 8 verdure che rendono più belli [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il segreto per essere belli non dipende dal prezzo del prodotto che utilizziamo bensì da quello che mangiamo! Questo è lo slogan di questo studio sugli alimenti che rendono naturalmente più belli! Spinaci, cavolacei, barbabietole, peperoni, basilico, sono tutti alimenti che fanno bene sia dentro, sia fuori poichè, salute e bellezza vanno di pari passo.

Pelle più giovane,  occhi che brillano, corpo più tonico e splendida forma: ecco cosa è contenuto in questi elisir di bellezza, acquistabili dal nostro fruttivendolo di fiducia!

Vediamo quali sono

Spinaci

Le verdure a foglia verde scuro come gli spinaci sono cariche di zeaxantina, luteina carotenoidi che sono sostanze essenziali per la bellezza degli occhi. D’altra parte non si può essere belli con gli occhi stanchi e rossi, dato che la prima cosa che le persone vedono è proprio lo sguardo! Gli spinaci sono anche ricchi di ferro, un minerale importante che da un colorito sano.

Cavolo rosso

A parte il colore adorabile del cavolo rosso che aggiunge un look affascinante ai piatti, questo ortaggio è ricco di minerali essenziali per la bellezza. Le elevate quantità di iodio e di zolfo permettono di pulire l’intestino, rendendo la pelle più radiosa. Sgranocchiare cavolo rosso regolarmente, sia bollito sia crudo, permette di mantenere il colon pulito e la pelle morbida e senza macchie.

Cavolacei e cavolo riccio

Una porzione di cavolo cotto dà al corpo una percentuale elevata di vitamina K che può aiutare a prevenire l’osteoporosi e le malattie cardiache. Inoltre, la vitamina K aiuta a migliorare la qualità della pelle. La grande quantità di fibre, infine, permette di abbassare i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna.

Barbabietole

Famose per il loro colore, le barbabietole sono gustose verdure che funzionano bene anche come “alimento di bellezza“: aiutano a minimizzare le macchie della pelle, a mantenere la pelle idratata e a combattere le rughe. Grazie alla betaina, la barbabietola permette di controllare il peso in una dieta ipocalorica.

Melanzane

Queste verdure aiutano a rendere la liscia e radiosa. Inoltre, uno speciale ingrediente anti-invecchiamento, il nasunin, impedisce ai radicali liberi di danneggiando i neuroni che possono aumentare le probabilità di sviluppare l’Alzheimer.

Basilico

Quest’erba è ricca di antiossidanti, in particolare l’eugenolo, è capace di migliorare la qualità della pelle. L’eugenolo presente nel basilico pare essere, inoltre, un antagonista naturale delle cellule tumorali del collo dell’utero.

Cavoletti di Bruxelles

Queste verdure ricche di zolfo contrastano le probabilità di contrarre infezioni, infiammazioni e artrite reumatoide.

Peperone rosso

Il peperone rosso è una delle migliori fonti di vitamina C che è fondamentale per migliorare la crescita dei globuli bianchi, e contrastare i batteri. Inoltre, il peperone rosso combatte le rughe a causa delle sue elevate quantità di vitamina C che stimola la produzione di collagene, elemento di base per avere una pelle sempre giovane.

Potrebbe interessarti anche