20 maggio 2014 |

Cellulite, i rimedi naturali più efficaci

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

E’ un problema che non risparmia proprio nessuno e che riguarda quasi totalmente l’universo femminile, ma nella maggior parte dei casi la ritenzione idrica, che poi è la causa della pelle a buccia d’arancia, è dovuta a uno stile di vita scorretto, su cui si potrebbe anche intervenire con la medicina “complementare” e con i rimedi naturali che possono alleviare gli effetti collaterali di quello che è uno degli inestetismi che più affliggono noi donne.


Combattere la cellulite con l’alimentazione

Stile di vita scorretto significa anche alimentazione poco equilibrata: senza dubbio una dieta troppo ricca di sale, zuccheri e dolciumi, così come l’abuso di particolari alimenti quali formaggi e proteine animali, possono contribuire alla comparsa di zone adipose nei punti critici. Per combattere la cellulite dovremmo fare attenzione a tutto ciò che portiamo in tavola cercando di limitare al massimo il consumo di cibi particolarmente grassi o zuccherati, di alcolici e caffeina. Sì invece a frutta, verdura e alle tisane a base di foglie di betulla e ananas.

I massaggi, funzionano davvero?

Sì, ma non aspettatevi miracoli. Senza dubbio il massaggio favorisce l’ossigenazione dei tessuti e tonifica la pelle, specialmente se abbinato a sostanze che agiscono sulla ritenzione idrica e sull’infiammazione delle cellule sottocutanee. Non necessariamente dovrete spendere centinaia di euro per una crema anti-cellulite: provate invece a cercare in erboristeria dei prodotti in gocce da poter mescolare alla crema idratante che utilizzare di solito dopo la doccia.

Fitoterapia con le piante officinali

Le piante sono un toccasana per combattere gli inestetismi provocati della cellulite e si possono reperire senza alcun problema in erboristeria sia in capsule o compresse che tinture madri e tisane. Tra le piante consigliate per combattere la cellulite ci sono le foglie di centella che rinforzano le pareti dei vasi sanguigni favorendo la circolazione periferia e il gambo d’ananas perché riduce la vasodilatazione attenuando infiammazioni e dolori localizzati. Le foglie di betulla stimolano la diuresi e il sistema linfatico quindi favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Immancabile inoltre anche la pilosella, molto utilizzata nel trattamento della cellulite e spesso associata alle diete dimagranti.

LEGGI ANCHE:

Potrebbe interessarti anche