31 marzo 2014 |

Tendenza capelli splashlight, il trend dell’estate 2014 [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Forse non ne avrete ancora sentito parlare, ma a quanto pare è una delle tendenze più cool in fatto di capelli della primavera estate 2014: lo splashlight è una particolare tecnica che consente di dare luminosità ai capelli ma solo in una zona ben definita e l’effetto è molto simile a quello di un raggio di sole che bacia i capelli. Oltreoceano è già un “mai più senza”  tra le star e le beauty addicted, ma lo splashlight anche in Italia è destinato a diventare un vero e proprio must have, cominciando proprio da questa primavera.

 Uno dei vantaggi dello splashlight, senza dubbio, è che può essere più o meno appariscente, a seconda dell’effetto che si vuole ottenere e che non da particolari problemi in caso di ricrescita, visto che di solito, un po’ come è stato per lo shatush, si applica in una porzione ben delimitata dei capelli, e raramente sulla testa, a meno che non abbiate un taglio boyish.

Lo splashlight è un effetto totalmente differente da tutte le altre tecniche di schiaritura che conosciamo già, ma per capirci non sarebbe sbagliato dire che è una via di mezzo tra lo shatush e il dip dye, in pratica è come avere un raggio sole sempre puntato sui capelli. Lanciato negli States dalla celebre colorist Aura Friedman, questo effetto di colore si adatta facilmente a qualsiasi taglio di capelli e a qualunque lunghezza ed è quello che vi serve se anche voi siete in cerca di un colore luminoso e fresco. Lo spashlight di solito lo si realizza su metà lunghezza o sulla frangia, ma se non siete sicure del risultato, forse sarà meglio cominciare a sperimentare sulle punte dei capelli. Curiose di scoprire il nuovo trend capelli dell’estate 2014? Date un’occhiata alla nostra fotogallery.

 

Potrebbe interessarti anche