18 febbraio 2014 |

I tagli per capelli mossi [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Sfilature morbide, onde voluminose e hairstyle naturale, ecco gli ingredienti base per i migliori tagli per capelli mossi del 2014. Chi ha capelli mossi o ricci ha sempre un po’ di timore nel cambiare taglio o pettinatura, specialmente chi non ha modo di passare molto tempo davanti allo specchio per domare la capigliatura con spazzola e phon. Scegliere il taglio giusto, in questi casi, può essere risolutivo, e i nuovi trend capelli della primavera ci vengono incontro premiando le difficili capigliature mosse che quest’anno si porteranno molto al naturale.

I tagli da evitare in caso di capelli mossi

Se i vostri capelli sono tendenzialmente e naturalmente mossi, meglio evitare quei tagli che tendono ad incrementarne il volume, quindi niente tagli retti o geometrici, e ricordate che la frangia, che quest’anno è un cult e va bene su tutti i tagli e i tipi di capelli, richiederà qualche sforzo in più, quindi per semplicità meglio una frangia lunga o un ciuffo oversize, che la classica frangetta corta che tenderebbe ad arricciolarsi sulla fronte. Lungo, corto o di media lunghezza l’importante è evitare le lunghezze pari e le asimmetrie troppo evidenti

I tagli migliori per capelli mossi

Sfilature morbide che seguono il naturale andamento dei capelli e linee soft senza dubbio sono le chiavi di un look vincente per chi ha una capigliatura mossa o tendenzialmente non liscia né riccia. Per quanto riguarda i tagli lunghi basterà semplicemente sfilare un po’ il taglio sul davanti e puntare tutto su un hairstyle morbido e naturale, o in alternativa ripiegare su una pettinatura con onde che si può realizzare facilmente con un arricciacapelli. Ricordate inoltre di utilizzare un prodotto anti-crespo, visto che di solito il crespo si accompagna spesso alle capigliature mosse e ricce.

Per quanto riguarda i tagli corti senza dubbio quello più adatto ai capelli mossi è il pixie cut da abbinare ad un ciuffo lungo che si adatta alla perfezione alle naturali onde dei capelli. Per i tagli un po’ più lunghi in cima ai trend di stagione ci sono senza dubbio il long bob da portare un po’ spettinato e il carrè sfilato. Per le lunghezze medie possiamo osare un po’ di più puntando sull’effetto voluminoso del bob bombato, chi ha capelli lunghi invece opterà sicuramente per un taglio appena scalato da portare in modo selvaggio e  naturale. Voglia di cambiare? Date un’occhiata alla nostra gallery.

Potrebbe interessarti anche