22 Gennaio 2014 |

Trucco occhi piccoli: come esaltare lo sguardo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Occhi piccoli? No problem, basta il make-up giusto e il gioco è fatto. Il trucco per occhi piccoli deve porsi come unico obiettivo quello di ampliare sensibilmente lo spazio della palpebra nella zona superiore all’occhio, dando l’impressione che lo sguardo sia molto profondo. Niente paura, non è nulla di complicato, bastano semplicemente quei pochi prodotti che utilizzate quotidianamente, come mascara, piegaciglia, ombretti e matita, e raggiungerete l’obiettivo “occhio grande” in poche e semplici mosse.


Operazione ciglia lunghe

Il mascara, in questi casi, è il prodotto must have perché ci permette di ampliare e dare profondità all’occhio, rendendo lo sguardo magnetico e seducente.  Non si tratta semplicemente di volume delle ciglia, il segreto è soprattutto renderle più lunghe di quel che sono realmente curvandole utilizzando, ad esempio, un piegaciglia. In alternativa, almeno nelle occasioni speciali, potete senza alcun problema ricorrere alle ciglia finte.

Il colore dell’ombretto

Una consapevole scelta del colore degli ombretti da utilizzare per il make-up, può realmente fare la differenza tra un occhio piccolo ed un occhio grande. Se avete gli occhi molto piccoli, dunque, meglio prediligere colori chiari per la prima metà della palpebra mobile che, riflettendo al meglio la luce, renderanno gli occhi più grandi e luminosi. Sulla piega dell’occhio invece applicheremo colori di media intensità, né chiari né troppo scuri, mentre per la parte finale dell’occhio vanno utilizzati colori scuri che ovviamente verranno sfumati.

Quali matite utilizzare

Il make up occhi non è completo se non con una passata di matita per delimitare i tratti dell’occhio. Anche in questo caso la scelta dovrà tenere conto del nostro obiettivo, quindi dovremo selezionare con attenzione sia il colore, che la zona in cui andremo ad applicare la matita. Per l’interno dell’occhio meglio utilizzare una tinta molto chiara, se proprio non potete farne a meno, per l’sterno andrà bene anche una matita scura, a patto però che tracciate linee sottili che si allungano verso l’esterno dell’occhio.

In ogni caso, per non appesantire l’aspetto,  il consiglio è quello di mantenersi su tonalità chiare che si abbinino bene all’incarnato. Il trucco deve correggere imperfezioni e difetti, ma deve in ogni caso apparire naturale, altrimenti il “trucco” si vede. In cerca di qualche suggerimento? Provate a dare un’occhiata alla nostra fotogallery.

LEGGI ANCHE:

Potrebbe interessarti anche