Tagli capelli 2014 [Foto]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
tagli capelli 2015

Pronte per rifarvi il look? Allora tanto vale non lasciarsi cogliere impreparate dal cambio di stagione e dare una sbirciatina ai nuovi tagli di capelli e alle tendenze dell’hairstyle che arrivano direttamente dalle passerelle della primavera estate 2014. Capelli corti e ricci, lunghi e ondulati, caschetti cotonati, capelli colore arcobaleno, insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta, ma pochi trend sugli altri sembrano essere i più gettonati, frangia e capelli corti ad esempio, entrambi già inflazionatissimi tra le celebrities, ma intanto scopriamo quali sono i tagli più glam del 2014.


Tagli capelli corti 2014

I tagli corti, che hanno già avuto successo la scorsa primavera, anche quest’anno rimarranno un must per chi ha voglia di concedersi un taglio sbarazzino, giovanile ma soprattutto poco impegnativo, ideale per chi non ha troppo tempo da passare davanti allo specchio. La primavera 2014 ci porta una gamma molto fantasiosa di tagli per capelli corti molto voluminosi sulla nuca e accompagnati quasi sempre da una frangetta o da un ciuffo asimmetrico. Grande ritorno del carrè più classico, tagliato appena sotto le orecchie ma molto bombato.

Tagli capelli medi 2014

Le lunghezze medie sono senza dubbio le più diffuse, vanno bene sia d’inverno che d’estate, e ci permettono di poter acconciare i capelli come meglio preferiamo. Ma come facciamo a rendere meno banale un taglio per capelli medi? Senza dubbio puntando tutto o su un taglio asimmetrico o su una colorazione faccia risaltare l’hairstyle. Taglio più lungo avanti e corto dietro, per chi ha i capelli lisci, tendenzialmente retto per chi ha invece i capelli mossi o ricci, a patto però che il viso rimanga sempre incorniciato da un maxi ciuffo da una frangia.

Tagli capelli lunghi 2014

Nessuna grossa novità per quanto riguarda i capelli lunghi, anche quest’anno il trend è quello delle onde che si adatta perfettamente sia ai capelli scalati sia ai tagli retti. Niente permanente perché l’effetto dovrà essere molto naturale, onde morbide ma definite come quelle che si ottengono dopo una giornata di mare. Frangia molto lunga, o maxi ciuffo lungo con riga laterale per addolcire i lineamenti del viso.

Tagli capelli ricci 2014

Chi ha i capelli particolarmente mossi o letteralmente ricci ha sempre un po’ di timore ad andare dal parrucchiere. Soprattutto chi non ha molta dimestichezza con spazzola e phon, dopo il primo shampoo a casa rischia letteralmente una crisi di panico. Le tendenze in questo caso sono due, o un caschetto sbarazzino o un taglio lungo scalato, evitate i tagli retti a meno che non vogliate patire la sindrome del barboncino. Niente frangetta se non avete voglia ogni mattina di sistemarla con un colpo di piastra, meglio un ciuffo lungo e morbido.

Avete voglia di cambiare taglio? Date un’occhiata alla nostra fotogallery.

Potrebbe interessarti anche