14 dicembre 2010 |

Tinture per capelli fai da te: ecco come fare!

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Per usare in tutta sicurezza le tinture per capelli fai da te è necessario però seguire qualche consiglio. Ecco allora i suggerimenti più importanti da non dimenticare per evitare di commettere errori con le tinture dei capelli fatte in casa.


  • E’ fondamentale scegliere la tintura per capelli più adatta a voi: esistono sia tinture permanenti che tinture che si schiariscono gradualmente con i lavaggi. Se non siete certe del colore che avete scelto e non volete rischiare troppo questo secondo tipo di colorazione è la migliore, anche se si adatta meno bene a coprire i capelli bianchi.
  • In commercio esistono anche molti tipi di tinte naturali per capelli senza ammoniaca. Queste colorazioni sono meno aggressive sui capelli e, anche se con le dovute precauzioni, possono essere usate come tinture dei capelli anche durante la gravidanza e l’allattamento, in particolare per dei colpi di sole.
  • E’ fondamentale anche scegliere con estrema cura il colore della vostra tintura fai da te per evitare brutte sorprese. Per scegliere la tonalità più adatta ai vostri capelli fatevi aiutare dalle indicazioni presenti sulle confezioni delle tinture fai da te. Le colorazioni permanenti permettono di schiarire i capelli fino a due toni, se volete dei cambiamenti più decisi è necessario prima decolorare i capelli e soltanto dopo utilizzare una tintura bionda.
  • Grazie alle colorazioni fai da te più innovative è possibile realizzare a casa vostra anche i colpi di sole. Certo è necessario avere un po’ di pratica per realizzare dei colpi di sole fai da te e, soprattutto se avete i capelli lunghi, è sempre meglio farsi aiutare da un amica per evitare errori.
  • Oltre ai kit di tinture fai da te potete anche provare a schiarire i capelli in modo naturale usando al posto delle colorazioni disponibili in commercio dei prodotti a base di limone, aceto o camomilla. Attenzione però: sia se usate tinture permanenti o tinture naturale è importante testare i prodotti prima su una piccola parte del cuoio capelluto per essere certe di non avere reazioni allergiche.

Foto da:
Pourfemme.it

Potrebbe interessarti anche