06 Aprile 2022 |

Donatella Versace e la sua nuova frangia, la scelta perfetta per le over 60

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Donatella Versace ha sfoggiato la sua  nuova frangia “alla francese” – chiamata anche frangia a tendina –che può essere considerata,  senza dubbio, una delle migliori opzioni per ringiovanire i capelli a partire dai 60 anni dal momento che a quell’età i capelli perdono densità e volume e si indeboliscono.

Cosa accade ai capelli con la menopausa?

Dopo la menopausa c’è una perdita di cheratina e collagene che fa apparire la fibra dei capelli più sottile. Inoltre, si riduce la dimensione dei follicoli piliferi e tutto questo rende i capelli più deboli e sottili. A questo processo dobbiamo aggiungere un’altra realtà: i capelli cominciano a diradarsi intorno alla fronte, il che provoca una retrazione dell’attaccatura. Fatta questa premessa ben si comprende che la frangia cosiddetta ” a tendina” rappresenta  una buona soluzione estetica. Un esempio è offerto da quella indossata dalla Versace  alla 64esima edizione dei Grammy a Los Angeles.

 

Se le frange dritte, dense e marcate non sono sempre l’opzione migliore perché possono ridurre il volume e la densità dei capelli,  una frangia più irregolare che si apre sulla fronte è perfetta per chi ha i capelli fini. Se aggiungiamo il fatto che aiuta anche a nascondere gli sguardi stanchi perché i ciuffi rivolti verso le zone vicine agli occhi ammorbidiscono e coprono le occhiaie, possiamo dire di aver trovato la frangia perfetta.

Donatella Versace sul palco dei Grammy 2022

La stilista Donatella Versace è stata protagonista di uno dei momenti cult della cerimonia dei Grammy Awards 2022. La stilista ha firmato gli outfit di Dua Lipa, che ha sfilato sul red carpet con un abito bondage, e della cantante Megan Thee Stallion: le due star sono salite sul palco per annunciare il premio “Best New Artist” con outfit identici, inscenando una gag e lanciandosi frecciatine a vicenda. A quel punto è intervenuta la stilista in persona che ha preso in mano la situazione (letteralmente)  risolvendo la questione look in maniera del tutto inaspettata.


Donatella Versace, icona di stile planetaria

Donatella Versace non è una semplice stilista: è una diva a tutti gli effetti ed è un’icona planetaria. La designer è arrivata a Las Vegas per la cerimonia dei Grammy e ha sfilato sul red carpet indossando una sua creazione, un minidress verde lime con corsetto incorporato abbinato agli stivali con il tacco. Durante la cerimonia però ha avuto il suo momento da protagonista: si è cambiata d’abito ed è salita sul palco per dividere Megan Thee Stallion e Dua Lipa che si accusavano a vicenda di essersi copiate i look, due abiti neri (ovviamente) Versace. “Mi avevano detto che avevo l’esclusiva – ha esordito Dua Lipa – dovrò fare un discorsetto a Donatella”.


Donatella Versace ai Grammy 2022

La stilista è salita sul palco dicendo in italiano: “Basta ragazze, basta!” e ha pensato di risolvere la contesa a modo suo. Ha letteralmente ‘strappato via’ le gonne dei vestiti, rivelando i leggings in vernice sotto gli abiti. “Queste sono le mie ragazze!”, ha detto orgogliosa, prima di lasciare il palco.

Perché Dua Lipa e Megan Thee Stallion avevano lo stesso abito


Dua Lipa e Megan Thee Stallion  hanno consegnato il premio a Olivia Rodrigo sfoggiando outfit simili, ma non identici, con maxi gioielli dorati, leggings in vinile e guanti da dark lady. Ovviamente in questo caso era tutto preparato: Dua Lipa e Megan si erano vestite così per rendere omaggio a una grande regina del pop scomparsa, Whitney Houston. Nel 1998 si trovò sul palco accanto alla sua “rivale”, Mariah Carey, con lo stesso abito addosso. Dopo un breve scambio di battute si strapparono i vestiti per differenziare i look, scherzando sulla loro rivalità gonfiata dai giornali. Dua Lipa e Megan Thee Stallion hanno ricevuto il testimone, reinterpretando lo sketch vent’anni dopo: saranno le nuove nemiche-amiche del pop?