30 Marzo 2022 |

Come usare un piegaciglia nel modo giusto

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Un piegaciglia è uno strumento di bellezza essenziale per la beauty routine di ognuno di noi. Rende lo sguardo più magnetico e una volta provato non potrai vivere senza. Applicato prima del tuo mascara preferito è lo step migliore per un makeup impeccabile.

Cos’è un piegaciglia

“Un piegaciglia porta il tuo trucco a un livello superiore”, afferma Dema Jaber , truccatrice e fondatrice di Lash Star Beauty. “L’uso di un piegaciglia aiuta ad allungare le ciglia e a puntarle verso l’alto piuttosto che verso l’alto, facendole apparire molto più lunghe dandoti uno sguardo più aperto e ciglia lunghe e piene”.

Come scegliere il miglior piegaciglia

Come con qualsiasi prodotto, alcuni piegaciglia sono migliori di altri. “Assicurati che il bigodino che usi abbia un cuscinetto di gomma arrotondato alla base del bigodino”, afferma il famoso truccatore AJ Crimson . Più grande e morbido è il cuscino, meglio è. Ciò rende l’esperienza di utilizzo più confortevole e aiuta anche a proteggere le ciglia dalla rottura sotto pressione.

Dovrai anche assicurarti che il bigodino si apra e si chiuda facilmente e che sia comodo da maneggiare. Infine, la curvatura dovrebbe allinearsi con la forma dell’occhio. Le ultime due qualità da cercare in un piegaciglia variano da persona a persona, quindi non aver paura di guardarti intorno finché non trovi l’opzione migliore per le tue ciglia.

Fase uno: inizia con le ciglia struccate

Un errore comune che le persone fanno quando usano un piegaciglia tradizionale è quello di applicare prima il mascara. Jaber dice che dovresti sempre iniziare con le ciglia struccate per diversi motivi. In primo luogo, impedisce alle ciglia di attaccarsi al bigodino, cosa che è probabile che accada se indossi già il mascara. In secondo luogo, evita che le ciglia di si raggruppino. Infine, mantiene il tuo bigodino molto più pulito a lungo termine.

Fase due: guarda in basso

“Il mio trucco per assicurarti di non morderti le palpebre quando incurvi le ciglia è guardare in basso”, dice Jaber. Dice che guardando in basso avrai un accesso più facile all’attaccatura delle ciglia e avrai meno probabilità di mordere la pelle delicata delle palpebre.

Fase tre: bloccare delicatamente

Porta il bigodino aperto fino alle ciglia. Le ciglia dovrebbero cadere tra i due morsetti. Bloccare delicatamente assicurandosi che non ci sia pelle tra i morsetti.

“Se senti un pizzico, sposta il bigodino verso l’esterno lontano da te”, dice Crimson. Se tutto è chiaro, puoi premere più saldamente. L’obiettivo è quello di avvicinarsi il più possibile all’attaccatura delle ciglia senza graffiare accidentalmente la pelle.

Fase quattro: tenere premuto e pulsare per cinque secondi

Una volta a tuo agio, premi con decisione (ma non troppo) per circa cinque secondi. Jaber consiglia un ritmo leggero e pulsante. Ripeti tutti i passaggi precedenti sull’altro occhio.

Passaggio cinque: applica il mascara

Dopo che entrambe le ciglia sono arricciate, è il momento di applicare il tuo mascara preferito. Applicare come al solito, assicurandosi di entrare nella radice delle ciglia fino alla punta. Se lo desideri, puoi utilizzare un pettine per ciglia in seguito per separare ulteriormente le ciglia.