12 Ottobre 2021 |

Armocromia: e tu che stagione sei?

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Vi siete mai chieste come sia possibile che alcuni trucchi evidenziano le vostre imperfezioni ed altri invece esaltano la vostra bellezza rendendovi più radiose?
  • Ma soprattutto, cos’è l’armocromia?
  • Come fare per capire a quale stagione si appartiene? Ecco il test fai da te!

L’armocromia è una disciplina che sta spopolando recentemente a cui non possiamo rinunciare e che incuriosisce tutti. Il nostro mondo è stato rivoluzionato da questo modo differente di vedere i colori e di come questi si abbinano alla nostra pelle illuminandola. L’armocromia è il motivo per cui alcuni rossetti o ombretti spengono di più il nostro viso rispetto ad altri. Vi siete mai chieste come sia possibile che alcuni trucchi evidenziano le vostre imperfezioni ed altri invece esaltano la vostra bellezza rendendovi più radiose? Ma soprattutto, cos’è l’armocromia?

Cos’è l’armocromia?

L’armocromia altro non è che una disciplina che permette, attraverso l’analisi del mix pelle – occhi – capelli di una persona, di individuare una palette di tonalità in grado di valorizzarti e di esaltare i colori naturali del viso.

 

Se scopriamo a quale stagione apparteniamo e qual è la palette fatta apposta per noi possiamo tirare fuori il nostro potenziale.

Rossella Migliaccio: “Armocromia”

Rossella Migliaccio è l’autrice del libro “Armocromia”. Il titolo già anticipa ciò che verrà trattato nel libro, il cui obiettivo è quello di scoprire tutti i nostri colori e valorizzarci il più possibile.

“ Lo scopo dell’ Armocromia è tirare fuori il bello da ciascuno, non secondo le mode del momento o i canoni imposti dalla società. In fondo la bellezza è armonia ed è proprio a questo ideale che si ispira. Il mio motto? Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che ci rende belli.”

Armocromia: tu che stagione sei?

Le tipologie cromatiche vengono suddivise in 4 macrogruppi che corrispondono alle 4 stagioni: primavera, estate, autunno, inverno. Il nome delle stagioni non ha niente a che vedere con le stagioni effettive e l’eventuale cambio stagione. Semplicemente, richiama i colori della natura nelle diverse fasi del suo ciclo. Solitamente, per avere una risposta certa, ci si affida a delle esperte, come le Consulenti di Immagine. Ma qualora voi non poteste fare questa seduta, c’è un test che potete fare per sapere qual è la palette giusta per voi.

Gli elementi che vengono presi in considerazione dall’analisi armocromatica sono pelle, occhi e capelli (colore naturale) analizzandone le caratteristiche cromatiche (sottotono, valore, contrasto e intensità) e replicandole nel look per esaltare i propri colori.

Il primo elemento da prendere in considerazione è il sottotono della pelle. Il sottotono rappresenta la temperatura del nostro incarnato, che potrà quindi essere caldo o freddo.

Armocromia: test fai da te

E’ fondamentale essere struccate e con i capelli legati e la luce naturale del giorno.

Un test efficace ed immediato è quello di valutare se stiamo meglio con gioielli in metallo dai colori caldi (oro giallo e rosa, a volte rame) oppure freddi (argento, acciaio, platino ecc…)

È ora quindi di estrarre dall’armadio o dal nostro beauty tutto il contenuto e di accostarlo al nostro viso (o provarlo), allenandoci a confrontare le varie tonalità. Meglio i toni caldi o quelli freddi? E qual é l’intensità giusta?

Sei una ragazza primavera?

Appartengono alla primavera le persone che hanno la pelle dal sottotono caldo. Se sei una primavera, la tua palette di colori valorizzanti attinge a piene mani dai colori della natura che rinasce: il pesca, il corallo, ma anche il rosso geranio o l’arancione e tutti i colori caldi e brillanti caldi di luminosità.
La sua naturale bellezza viene esaltata dai colori accesi, mentre viene penalizzata dalle tonalità più fredde e cupe.

Sei autunno?

In natura l’autunno si caratterizza per tonalità calde e avvolgenti ed anche in armocromia è così, le persone autunno hanno sottotono caldo e sovratono tipicamente caldo e ambrato.
I colori in palette autunno sono quelli che possiamo ritrovare anche in un viale alberato dalle chiome cariche di foglie gialle, rosse, arancioni. Via libera ai nude caldi, al pesca, all’albicocca, al terracotta e al mattone. Il nero, ed in generale tutte le tonalità fredde risultano penalizzanti, perché spengono e ingrigiscono il loro incarnato

Estate: stagione calda o fredda?

Estate è sinonimo di caldo, ma non se parliamo di armocromia! L’estate è una stagione fredda e le persone estate hanno tipicamente una pelle molto chiara e rosata!
L’estate è il regno dei colori freddi e chiari e in questo caso i toni penalizzanti sono quelli troppo accesi o caldi, mentre i colori nude, rosati e delicati sono perfetti per questa stagione.

Stagione inverno?

L’inverno è la stagione dei colori freddi e intensi. Contrasto ed intensità sono ad alto livello e i colori amici di chi appartiene all’inverno sono tutti quei colori a base fredda, intensi e brillanti.
Il bianco e il nero, ad esempio, ma anche il rosso lampone, il verde smeraldo, il blu e il ciliegia.
I colori più penalizzanti sono quelli a base calda che abbiamo visto essere perfetti per l’autunno. No ai toni aranciati, all’oro, ai beige chiari, alle diverse varianti di marrone.

Come capisco a quale stagione appartengo?

Per scoprire a quale stagione appartieni puoi effettuare il test dell’armocromia. Per farlo, puoi rivolgerti ad un professionista del settore o, se non hai tempo, puoi effettuarlo anche gratuitamente direttamente online.

Prima di effettuare il test di armocromia ricordati di struccarti completamente e di indossare una t-shirt bianca. Munisciti di uno specchio e di una sedia e posizionati in una stanza ben illuminata, dove la luce del sole non è diretta. Se hai bisogno, fatti dare un parere da un’altra persona. Per capire quale stagione sei, devi semplicemente rispondere a queste domande:
Posizionati davanti a uno specchio e accosta al tuo viso un pezzo di stoffa arancione e poi fucsia, cosa noti?
• A: con l’arancione il viso si illumina e con il fucsia si ingrigisce
• B: con il fucsia il viso si illumina e con l’arancione si ingrigisce

Come reagisce la tua pelle al sole?

• A: Ti abbronzi facilmente e non ti scotti mai;
• B: Hai bisogno di fattori di protezione alti e non diventi mai scura, al massimo dorata.
Dopo uno sforzo fisico, cosa accade alla tua pelle?
• A: Non subisce alcuna alterazione del colorito;
• B: Si arrossa o presenta chiazze su guance, décolleté e orecchie.

Se hai risposto principalmente A, allora avrai sicuramente un sottotono caldo. Secondo l’armocromia, le tue stagioni sono Primavera o Autunno, dipende se sei chiara o scura. Se hai risposto principalmente B, invece, avrai un sottotono freddo. Quindi, le tue stagioni sono Estate, se sei chiara, o Inverno se scura.