30 Settembre 2021 |

Sciarpe: le nuove tendenze per questo Autunno Inverno 2021 2022

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Sciarpe per questo autunno 2021: tutte pronte per le tendenze per questa stagione
  • Parola d’ordine over e maxi: sciarpe molto grandi e avvolgenti che ci coprono dalle basse temperature
  • Come ottenere un look chic e raffinato con le sciarpe in cashmere. Non dimentichiamoci del foulard!

Le sciarpe sono un elemento immancabile nel nostro outfit. Abbinate ad un cappotto in tendenza, rende il look molto più chic e sofisticato, e soprattutto ci protegge dalle basse temperature. Anche quest’anno tornano in voga le sciarpe oversize che ci avvolgono come un caldo abbraccio. Ma quali sono le tendenze sciarpe per questo inverno? E i famosissimi foulard sono sempre in trend per questa stagione? Scopriamolo insieme!

Tendenze sciarpe inverno 2022: oversize in cashmere

Da indossare avvolta più volte intorno al collo, libera e un po’ scesa sulle spalle come complemento a una giacca leggera o lasciata ricadere indietro, è l’accessorio che non può mancare nei look invernali!

La sciarpa oversize in cashmere rende più elegante un look da ufficio, università, scuola, persino palestra! Le maxi scarf in cashmere sono la soluzione ideale. Se cerchiamo un tocco di eleganza extra, premiamo toni tenui come il lilla, uno dei colori moda dell’autunno inverno più raffinati.

Maxi scarf ricamata

La sciarpa over ricamata ci ha conquistate sin da subito. Una sciarpa dal design oversize interamente ricamata in un delicato bianco latte, perfetta per chi ama uno stile più romantico. E qualora vogliamo aggiungere un tocco di romanticismo al nostro look, non può mancare la sciarpa pastello. Pimkie su questo ci precede e propone un articolo giovanile e brioso, da indossare con capi sporty o minimal chic in toni tenui.

Sciarpa oversize nera: è un must have

Un evergreen da tenere sempre nel nostro armadio in caso di emergenza è proprio la sciarpa oversize nera. Un must have da adattare a qualsiasi outfit.

Una variante con base nera e decori discreti in bianco, per dare un accento ricercato ma non troppo austero al look.

Sciarpa beige è un must have

Comoda anche su un outfit da ufficio o da università la sciarpa oversize  nel colore beige sfoggia un contrasto interessante tra lo spessore fino e il bordo voluminoso di pelliccia sintetica.

Con frange al fondo, rende al massimo se la si indossa come mantella sopra un dolcevita o una giacca scura. Ma non sono obbligatorie. Semplicemente deve rispecchiare il tuo stile.

Sciarpe per un giubbotto parka

Realizzata con poliestere parzialmente riciclato, la versione del catalogo H&M presenta una superficie spazzolata a quadri rossi e neri, uno dei motivi top del momento. Ma non solo: anche rossa da spezzare il colore del parka piace molto. Annodata, aggiungerà un dettaglio di colore ai giubbotti parka inverno 2021 e alle giacche minimal di carattere.

 

Scarf: motivo animalier

Il motivo animalier che caratterizza la sciarpa della linea di abbigliamento Stradivarius si mimetizza nel grigio melangè dello sfondo. Con un cappotto nero è l’eleganza e su questo nessuno può dir nulla.

Ampia e ripiegata su un lato, si armonizzerà alla perfezione con uno spolverino o una giacca lunga, un articolo sofisticato perfetto. Potrebbe erroneamente pensare di appesantire il look. Ma non è questo il caso.

Sciarpe in pelliccia

Perfetto per le serate d”inverno e per le bassissime temperature. Elegantissima ed essenziale, la sciarpa in pelliccia donerà una bellezza senza tempo.


ll marchio Parfois punta a stupire con la sua maxi sciarpa in versione multicolor azzurra, marrone e verde. Un modo semplice di aggiungere un accento più sbarazzino per esempio ai cappotti cammello inverno 2021.

Sciarpe dalla stampa maculata

Le sciarpe con questo modello ci ha conquistate sin da subito. Il maculato dà quel tocco in più, dona grinta al look che abbiamo scelto! Adattabile a qualsiasi maglione che sia nero o bianco o qualche altro colore, affascina. Immancabile nel nostro armadio.

Un articolo trendy e sbarazzino da sfoggiare per esempio con una borsa effetto pelliccia!

E i foulard?

Continua la storia d’amore tra la moda e il foulard, accessorio che si riconferma must have tra le tendenze moda per l’autunno 2021. Raffinatezza, dona un fascino senza tempo. Da Audrey Hepburn, che lo scelse anche nel giorno del suo matrimonio con Andrea Dotti, alla regina Elisabetta che lo indossa abbinato ai suoi tailleur colorati o agli conici giubbotti trapuntati per un look country chic perfetto per le sue passeggiate nelle campagne inglesi.

La storia del foulard

Tutto ebbe inizio in Francia. Nel 1770, nella città di Lione, cuore pulsante per la produzione della seta, venivano realizzati dei quadrati di seta chiamati “Ritratti tessuti”. I temi trattati erano i più disparati, da quelli militari a quelli della vita civile. Nel XIX secolo, poi, nasce quello che viene definito “fazzoletto da collo”, stampato con motivi satirici e pedagogici. E finalmente, dopo essere stato usato dai militari e dal mondo contadino, il foulard approda nel mondo della moda diventando emblema di raffinatezza grazie alle dive degli anni ’50 e ’60. E oggi a distanza di settant’anni torna tra le tendenze moda per l’autunno 2021.

Il foulard di Hermès

Pensare ad Hermès significa pensare all’ iconico Carrè. Il quadrato di seta 90×90 nasce nel 1937, quando la maison francese aveva già un secolo di storia alle spalle.

L’idea fu di Peter Dumas, che si rivolse a due grandi illustratori del tempo Philippe Ledoux e Hugo Grygkar: nasce così il primo Carrè Hermès. Intitolato Jeau des Omnibus ed Dames Blanches, richiamava un famoso gioco da tavola dell’Ottocento e quel mondo febbrile della Parigi di fine secolo.

Il foulard di Gucci

Via Montenapoleone Milano, 1966. La principessa Grace Kelly passeggia per le strade della città meneghina insieme al Principe Ranieri di Monaco, decidendo di entrare nella boutique di Gucci.

Qui vengono accolti da Rodolfo Gucci che decide di omaggiare la principessa con un foulard la cui stampa farà la storia. Realizzata dall’illustratore Vittorio Accornero, la stampa flora, un tripudio di bouquet di fiori, farfalle, bacche e insetti, diverrà uno dei motivi ricorrenti nella moda della maison fiorentina.