17 Settembre 2021 |

Gonne Autunno Inverno 2021 2022: tutte le nuove tendenze

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Scopriamo insieme le tendenze per questo Autunno Inverno 2021 2022!
  • Qual è il colore di questa nuova stagione? Il rosso in tutte le sue nuance più eleganti. Rosso winery, Fire Whirl e Red Alert
  • Gonne di tendenza: pronte ad indossarle anche nei mesi più freddi

Anche con le temperature più basse, non dobbiamo rinunciare per nessun motivo al mondo alle nostre gonne preferite. Quest’anno le tendenze parlano chiaro: colori intensi, gonne casual da indossare quotidianamente. Scopriamo insieme le tendenze per questo Autunno Inverno 2021 2022!

Tendenze gonne per l’autunno

Parola d’ordine: colore intenso. E qual è il colore più intenso se non il rosso? E’ passione, energia, semplicemente iconico. Un simbolo, come ci insegna Valentino che lo ha trasformato nel simbolo della sua celebre maison.

Secondo gli esperti del Pantone Color Institute come riporta Vogue Italia, il rosso sarà al centro del nostro guardaroba anche per l’autunno inverno 2021 2022. “Offrendo una grande varietà di tonalità pragmatiche permeate da vivaci tocchi di tinte brillanti, i colori della stagione offrono infinite possibilità che supportano la nostra tendenza a reinventare continuamente e sottendono una promessa di rinascita”, ha affermato Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone Color Institute. Secondo quanto annunciato saranno tre le tonalità di rosso che trionferanno nei nostri vivaci look. Scopriamoli insieme guardando le ultime sfilate.

‘Red Alert’ è la nuance che tutte stavamo aspettando

Intensità, brillantezza, insomma una nuance immancabile e irresistibile. E’ “un rosso di forte impatto con una presenza suggestiva” e in effetti è pura energia. In passerella viene proposto dagli stilisti anche sui materiali più audaci, tra cui pelle e PVC, come visto da Alexander McQueen, Isabel Marant e Bottega Veneta.

Rosso ‘Winery’

Cosa indossare per una serata elegante? Qual è il colore che risalta il vostro incarnato se non il meraviglioso rosso winery? Viene descritto come “un rosso vinaccia robusto che sottende compostezza e raffinatezza”. In passerella viene proposto su materiali regali come il velluto, e su abiti preziosi ed eleganti, ma anche su coat dal piglio bon ton, come visto da Gucci, Dior e Courregès.

Dinamismo: è rosso ‘Fire Whirl’

Viene descritto come “un rosso energico con una presenza dinamica”. Gli stilisti, infatti, lo scelgono per outfit audaci.
Il rosso in queste sfumature è incantevole e dona una luce totalmente diversa alla giornata che stiamo per affrontare o all’occasione a cui vogliamo partecipare. Per quanto riguarda le tendenze delle gonne, quale scegliamo? Scopriamo insieme i trend per questo autunno inverno 2021 2022-

Le gonne di plissé destrutturate

Gli stilisti aprono il volume tagliando il tessuto, così da trasformare le perfette pieghe in audaci spacchi.

Gonne stile preppy

Il guardaroba si arricchisce di capi e accessori in stile preppy ma l’items che sicuramente riscontrerà maggior successo sarà proprio la gonna collegiale, caratterizzata da pieghe, sfondi e tagli ad “A”.

Gonne che brillano

È arrivato il momento di ri-vivere le lunghe notti delle stagioni più fredde: queste verranno illuminate con i look carichi di paillettes e cristalli, cuciti sulle gonne al ginocchio. Osiamo con i colori, con la lucentezza e il trucco spirkling.

Minigonne mini e pop

I modelli sono fonte di energia e spensieratezza: si passa dallo stile military con inserti color arancione alle mini metallizzate o caleidoscopiche. Queste gonne sono perfette per chi vuole osare e mostrare il proprio lato più “frizzante”.

Il colore nero: per un look dark-punk

Le minigonne nere sono pensare per chi vuole puntare su un look multi-layered ma vuole rimanere nella propria comfort zone ( quella circoscritta dal nero totale). Sicuramente meno esuberanti ed eccentriche delle mini precedenti, sono perfette anche per un look che riecheggia alla stile dark-punk.

Gonne con l’orlo lavorato

A frangia, bordi lavorati o inserti di eco-pelliccia colorata: dalla longuette alle minigonne, gli stilisti giocano non solo con le lunghezze ma anche con le rifiniture dell’orlo.

Gonne couture + capi casual

Non potevano mancare le voluminose gonne couture, spesso lavorate con il tulle o cariche di ruches, con abiti davvero casual come un giubbotto sportivo, un trench o un semplice maglione a “V”.

Gonne lunghe: a che età si indossano?

Le gonne lunghe invernali sono midi. Non esiste un momento in cui queste vengano messe nell’armadio perché si è troppo in là con l’età per indossarle. Sono per tutte le età.  ( a 20, 30, 40, 50 anni e più), ma solo con gli abbinamenti giusti.

Le gonne lunghe sono una tendenza che vuole scoprire una nuova idea di femminilità, fatta di tattilità e di orli midi, misurati ingegnosamente per mostrare le caviglia e l’ultimo paio di scarpe acquistato.

Gonne lunghe invernali quando si è più giovani

L’età della tenera giovinezza è il momento ideale per sperimentare e osare: di giorno portate le midi skirt con maglioni over size, mentre di sera scegliete l’audacia con corsetti di pizzo, bralette coordinati o capospalla animalier, o strizzate il punto vita con cinture alte che ricreano un finto bustier.

Gonne lunghe invernali a 30 anni

È arrivato il momento per sperimentare con lo stile minimal: palette cromatica neutra e volumi importanti, utilizzando solo capi maschili, dalla camicia bianca al cappotto monopetto dotato di geometrici revers.

Gonne lunghe invernali a 40 anni

A 40 anni non bisogna rinunciare a nulla, neanche ad indossare la vostra gonna preferita. Potete puntare sulla gonna plissettata ( anche nella su avariante destrutturata a spacchi) e abbinatala alle bluse di seta. Focus sulle scarpe: sandali portati con le calze e, per chi non vuole rinunciare al comfort, potrà optare per stringate dotate di suola chunky.

Se siete un po’ più grandi non disperate. Potete optare per il look monocolore, giocando con le diverse sfumature neutre grazie anche all’aiuto dei tessuti ( raso di seta, jersey, lana e cashmere). Il tocco fresh sono le asimmetrie che potete creare con l’orlo o le scollature, mentre un bel cappotto strutturato donerà charme al vostro outfit.