Willow Smith: “Volevo qualcosa che mi facesse sentire libera”

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Willow Smith ha detto addio alla sua chioma voluminosa e riccia e ha dato definitivamente un taglio.
  • Le attrici che hanno rasato i loro capelli
  • Cos’è il buzz cut?

Torna il buzz cut, l’acconciatura di Willow Smith. Ha detto addio alla sua chioma voluminosa e riccia e ha dato definitivamente un taglio. Ma non è la prima volta. A quanto pare ha dichiarato che fosse la terza volta che si rasa i capelli. “Lo faccio sempre nei momenti più importanti della mia vita, quando le cose cambiano. E questo è sicuramente uno di quelli”.

Willow Smith e il suo buzz cut

Un taglio radicale, che la giovane cantante ha azzardato nel bel mezzo di una sua performance, sulle note di Whip my Hair.
Un gesto simbolico, che segna il desiderio di lasciarsi alle spalle il passato per cominciare un nuovo capitolo, e che amorevolmente ha ispirato la madre Jada Pinkett a fare lo stesso.

L’attrice, infatti, ha rivelato di soffrire di alopecia e così ha deciso di seguire le orme della figlia rasandosi a zero. Un reciproco gesto di solidarietà e complicità tra mamma e figlia che Willow ha descritto così su Instagram.

Le parole di Willow Smith

“Un regalo è vero quando viene donato col cuore alla persona giusta, al momento giusto e al posto giusto e quando non ci si aspetta niente in cambio”.

“Volevo qualcosa che mi facesse sentire libera. Il giorno che mi sono rasata ho cambiato la mia vita. Non avevo mai fatto niente di simile prima d’ora”. Lo ha detto a British Vogue.
Un taglio, questo, spesso associato al desiderio di metterci un punto per voltare pagina e, sicuramente, «tra i più coraggiosi che si possano scegliere, soprattutto se si è sempre stati abituati ad avere i capelli lunghi» fa sapere Andrea Gennaro, Top Stylist Wella. Ne ha parlato a Vanity Fair.

Cos’è il buzz cut

“Si tratta di un taglio molto semplice da realizzare, ma difficile da mantenere in quanto occorreranno numerose spuntatine. Le lunghezze, infatti, sono estremamente corte, tanto da far pensare subito ad un look maschile ed estremamente minimal. Nell’estate 2021 è entrato a far parte delle tendenze moda capelli uomo, e ora sta spopolando anche nel mondo degli hair trend femminili diventando un haircut glamour e super sensuale”.

“E’ importante lo stile”

“Il pensiero più diffuso è che questo taglio doni solo a chi ha un visto perfetto, ma in realtà non è così! La cosa importante, in questo tipo di taglio, è lo stile. Per quanto riguarda le forme del viso, invece, sarà compito dell’hairstylist consigliare una rasatura più sfumata, oppure uniforme o un doppio taglio per valorizzare al meglio il volto. Per chi ha lineamenti fini e un viso ovale il buzz cut risulterà un haircut estremamente glamour grazie al perfetto contrasto tra lo stile «alla maschiaccio» e i lineamenti delicati e femminili. Ideale anche per esaltare le forme del viso a diamante e squadrate in modo tale da riproporzionare le linee più rigide del volto. Attenzione, invece, nel caso di visi più tondeggianti, dove saranno necessarie sfumature per evitare di esasperare questa caratteristica”.