07 Giugno 2018 |

Gli errori da non fare mai quando ti depili con il rasoio

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Sei sicura di depilati nel modo corretto? Ecco i 5 errori da non commettere nel depilarsi con il rasoio, errori che possono essere causa di irritazione.

Attenzione a questi 5 errori da non commettere nel depilarsi con il rasoio per non incorrere in qualche effetto collaterale.

Non è il metodo più efficace, ma sicuramente il rasoio è quello più veloce, a differenza di altri metodi di depilazione per gambe e ascelle come la ceretta e il laser che richiedono una certa pianificazione. A tutte voi sarà capitato di avere un appuntamento importante dell’ultimo minuto e di non avere altra alternativa se non la lametta. Dunque oggi vogliamo vedere gli errori da non commettere nel depilarsi con il rasoio per ottenere una pelle liscia senza effetti collaterali.

Depilarsi con il rasoio senza aver preparato la pelle

Di solito le donne usano il rasoio quando vanno di fretta, invece la pelle delle gambe, ascelle e inguine andrebbe preparata in modo tale da ottenere una depilazione impeccabile e senza il rischio di irritare la pelle. L’ideale sarebbe preparare le zone da depilare con uno scrub esfoliante, che non soltanto eliminerà la pelle morta ma eviterà sia le irritazioni sia la possibilità che i peli si incarniscano. Prima di usare lo scrub ricordate inoltre di detergere la pelle con un sapone neutro e acqua tiepida, soltanto dopo potrete depilarvi con la lametta.

Evita la depilazione con il rasoio la mattina

Molto spesso ci depiliamo di mattina prima di andare al lavoro o al mare, mentre anche per la depilazione dovremmo scegliere i momenti giusti. Prima di tutto dovremmo sempre depilarci con calma e non farlo mai al mattino per il semplice motivo che spesso poi la pelle viene immediatamente sottoposta alla luce e ad altri agenti atmosferici. L’ideale sarebbe depilarsi di sera prima di andare a dormire, evitando anche di indossare il pigiama e lasciando respirare la pelle

Depilarsi con il sapone o senza alcun detergente

Lo facciamo praticamente tutte: molto spesso ci depiliamo velocemente usando il sapone liquido oppure semplicemente bagnando un po’ le gambe. E’ un errore da non commettere nel depilarsi con il rasoio perché la mancata lubrificazione della zona da depilare può essere causa di infiammazione post depilatoria. Il modo migliore per depilarsi con il rasoio è farlo esattamente come lo fanno gli uomini: usando la schiuma da barba.

Depilarsi senza considerare il verso dei peli

Complice la fretta, qualche volta tendiamo a depilarci nella direzione sbagliata, cioè contropelo, cosa che non soltanto potrebbe essere causa di irritazione ma potrebbe anche provocare piccoli taglietti, specialmente a chi ha la pelle molto delicata. Bisogna sempre depilarsi seguendo la direzione del pelo, anche per favorirne una corretta ricrescita, e terminare la depilazione con una seconda passata in contropelo.

Mai lasciare il rasoio bagnato nella doccia

È un errore che molte di noi commettono, ma non soltanto in questo modo la lametta accumula una quantità di germi inappropriata, ma bagnandosi continuamente dura meno perché tenderà ad arrugginirsi più velocemente.

LEGGI ANCHE:

Follicolite post depilazione: 3 rimedi naturali per curarla
Depilazione quotidiana, trucchi e consigli