07 maggio 2018 |

Arrivano i prodotti cosmetici a base di marijuana: ecco perché fanno bene alla pelle

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Cura della pelle e bellezza: vediamo per quali motivi i prodotti cosmetici a base di marijuana fanno bene alla pelle. THC e CBD sono usati per prodotti di cosmesi perfettamente legali: ecco tutti i vantaggi per la pelle.

Il mondo della bellezza continua a cercare soluzioni sempre nuove per offrire prodotti in grado di soddisfare tutte le esigenze; cambiano gli ingredienti, si bada molto di più all’inci (ovvero la lista di ciò che un prodotti di bellezza contiene) e si prediligono creme e trucchi a base naturale. Sarà da quest’onda bio che sono nati i cosmetici a base di marijuana? Di certo un ingrediente così discusso permette di avere molta facile pubblicità, ma saranno prodotti davvero in grado di aiutare la pelle? E in Italia sono legali? Vediamo nel dettaglio tutti i segreti dei prodotti cosmetici a base di marijuana.

Olio bio ai semi di canapa

8.99 €

Set oli a base di CBD

64.90 € 59.90 €
Sconto del 8%

Crema riparatrice a base di CBD

34.99 €

Cura della pelle: prodotti a base di marijuana

Sono sostanzialmente due le case cosmetiche che si stanno occupando di creare prodotti di bellezza con i principi attivi della marijuana, ovvero il THC e il CBD: Vertly e Ildi Pekar. Il primo marchio ha deciso di utilizzare entrambi i principi attivi per creare una discreta collezione di prodotti; marchio fondato da una fashion editor, Claudia Mata, in società e suo marito, Mata è convinta delle proprietà antiinfiammatorie e rilassanti della marijuana. Ha ideato così una crema corpo che rilassa, idrata e rinfresca, un balsamo labbra super emolliente e una lozione per massaggi relax. Tutti contengono THC e CBD, oltre altre sostanze 100% naturali come l’olio di cocco, l’essenza di lavanda, l’olio di oliva e, in generale, tutti quegli elementi nutritivi bio noti per il lor potere idratante, rilassante e ristrutturante. Il costo di questi prodotti oscilla tra i 22 e i 60 dollari.

Ildi Pekar, invece, ha puntato tutto su un siero viso dalle proprietà uniche, a base di solo CBD. È un ricco siero riparatore, che punta ripristinare le cellule danneggiate, ma anche a evitare che questo processo si ripresenti. Tenta dunque di nutrire e idratare la pelle, rallentando l’invecchiamento cutaneo. Funziona? Per saperlo occorre acquistare un prodotto che costa 148 dollari: una bella spesa senza dubbio!

I prodotti cosmetici a base di marijuana, qualora voleste provarli, sono del tutto legali e acquistabili anche in Italia, sia nei negozi d’élite ben forniti che su internet.

Potrebbe interessarti anche