22 marzo 2018 |

Trend capelli ghosted hair, il fascino del biondo lunare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Avete già sentito parlare della tendenza capelli ghisted hair? Si tratta di un biondo tendenze al bianco bilanciato da sfumature diverse dello stesso colore. E’ un biondo lunare che sta bene a chi ha già i capelli biondi e la carnagione chiara: ecco tutto quel che c’è da sapere su questa nuova tendenza capelli.

Non a tutti può piacere eppure il ghosted hair sarà uno dei colori capelli più gettonati del 2018, un trend che arriva direttamente dall’Inghilterra, un biondo platino che si è guadagnato il titolo di “capelli fantasma”. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul trend capelli ghosted hair e a chi sta bene questo biondo lunare.


È una nuace molto particolare, un biondo che tende a diventare bianchissimo ma che conserva note metallizzate di diverse sfumature, per cui non è detto che dobbiate avvicinarvi troppo alle tonalità silver che in qualche caso, è giusto dirlo, invecchiano anche.

L’effetto non è affatto omogeneo, anzi, è come guardare una chioma colpita da un raggio di luce da diverse angolazioni, motivo per il quale bisogna mettersi nelle mani della persona giusta che sappia realizzare questo colore capelli dalle tonalità fredde ma iridescenti, perfetto per movimentare le chiome folte, un trend pensato soprattutto per chi ha i capelli lunghi.

A inventarsi questa sfumatura insolita è Jason Hogan, che invece di puntare sui contrasti di colore ha escogitato un modo per movimentare i capelli bilanciando il colore su variazioni della stessa tonalità.

Il punto è capire se questo biondo fantasma possa stare bene proprio a tutte. Senza dubbio è una tonalità di colore che sta bene soprattutto a chi ha i capelli biondi o la carnagione chiara; in ogni caso sarà comunque necessario decolorare per ottenere il “biondo fantasma”

LEGGI ANCHE:

Colore capelli 2018, tutte le tonalità e le tendenze da provare

Potrebbe interessarti anche