14 febbraio 2018 |

Bubble mask: a cosa serve e le migliori proposte per ogni tipo di pelle

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Avete bisogno di una maschera che agisca in pochi minuti e che purifichi perfettamente la pelle? Allora dovete provare la bubble mask, ecco a cosa serve e le migliori proposte sul mercato per ogni tipo di pelle.

Ne avete mai sentito parlare? L’hanno provata tantissime beauty blogger che a quanto pare ne sono rimaste molto soddisfatte. Vediamo di saperne di più anche noi sulla bubble mask: a cosa serve e quali sono i migliori prodotti attualmente presenti sul mercato.

Bubble mask al carbone attivo

Bubble mask antiage

Bubble mask ossigenante

A diventare virale su internet è stata senza dubbio la linea di Bubble mask Peggy Sage, ma via via che questo prodotto si è rivelato indispensabile per la nostra beauty routine quasi tutti i marchi del comparto bellezza hanno lanciato sul mercato queste maschere che hanno una caratteristica molto particolare: fanno le bolle.

Si tratta di un prodotto che, una volta spalmato sul viso, in pochi minuti cambia totalmente consistenza e sulla pelle avvertirete la differenza. Questa maschera, infatti, di qualsiasi marca – quindi sia la famosa bubble mask Sephora sia tutte le altre – dopo pochi minuti comincerà a formare delle piccole bollicine sul viso, lavorando attivamente sulla nostra pelle.

Il compito di questa maschera è di purificare, pulire, idratare ed esfoliare la pelle del viso, ma in realtà è anche un’alleata della nostra giovinezza perché consente di rimpolpare le rughe, almeno sulla zona superficiale.

Le migliori bubble mask da provare

Per reperire i prodotti di bellezza migliori il consiglio è sempre quello di affidarsi alle recensioni di chi le ha già provate. Per esempio su youtube moltissime blogger consigliano la bubble mask Clinique perché è un prodotto smart da poter utilizzare ogni giorno e rimane in posa solo un paio di minuti. Anche la bubble mask Kiko è a rapida azione e facile da conservare perché è in tubetto; inoltre ha un costo decisamente accessibile, anche se prima di acquistare questi prodotti in profumeria si può provare a cercare le bubble mask su Amazon.

Bubble mask fai da te

Considerato che la base di questo tipo di maschere è l’argilla potremmo anche provare a prepararla direttamente a casa ma in realtà in questo caso, al contrario di altre preparazioni di questo tipo, non è possibile ottenere un prodotto simile o con caratteristiche simili.

LEGGI ANCHE:

Maschere viso, i segreti per applicarle alla perfezione 

 

Potrebbe interessarti anche