21 dicembre 2017 |

6 segnali che ti dicono che ti stai truccando nel modo sbagliato

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco 6 segnali che ti dicono che ti stai truccando nel modo sbagliato! Prima o poi a tutte noi di guardarsi allo specchio e vedere che c’è qualcosa che non va nel nostro make up. Alcune volte, poi, capita di essere riprese da una collega, da un’amica o dalla parrucchiera di turno che ci dice che ci stiamo truccando in modo sbagliato. Ovviamente la cosa più importante è piacersi e sentirsi a proprio agio con un determinato look, ma talvolta è bene ammettere che qualcosa non va nel modo di truccarci. Vediamo allora gli errori più diffusi e cosa fare per non sbagliare più!

A volte basta un poco per rivoluzionare il proprio aspetto e il proprio make up. Scopriamo allora i segnali più comuni che ci dicono che sbagliamo a truccarci!

Fondotinta o correttore a macchie o che fa strisce
Succede spesso che il fondotinta viene steso sulla pelle in modo sbagliato. Se ad esempio il fondotinta è in polvere e viene applicato subito dopo aver messo la crema idratante, crea antiestetiche macchie sul viso. Come fare allora? Applicare sulla pelle del viso la crema idratante, lasciarla assorbire per qualche minuto, poi applicare il fondotinta. Anche il correttore va sfumato e steso molto bene, altrimenti crea macchie e strisce antiestetiche!

Hai le guance troppo rosse
Con il blush o il fard l’effetto pagliaccio è dietro l’angolo! Anche se è anche vero che il fard sfumato sulle guance dà subito un effetto bonne mine, l’errore più comune è quello di metterne troppo e di non sfumarlo, compromettendo così tutto il nostro trucco. Il consiglio, quindi, è quello di non esagerare nell’applicare questo prodotto. Attenzione anche a pulire di tanto in tanto il pennello con il quale si sfuma il blush: se troppo intriso di fard continua a colorare le gote anche senza intingerlo nuovamente nella polvere.

Hai il rossetto sbavato o sui denti
È un classico… a cui sembra impossibile trovare rimedio. Ma qualcosa si può fare? Innanzitutto è bene stendere il rossetto con un pennello per labbra, guardandosi allo specchio per controllare se è andato sui denti. Altro consiglio è poi quello di contornare le labbra con una matita, in modo che il rossetto non vada a finire fuori dai bordi. In particolare si può optare per una matita labbra trasparente, grazie alla quale il rossetto non crea sbavature!

L’eyeliner ha la coda rotonda
Stendere l’eyeliner a matita è il modo più facile per applicarlo. Ma attenzione: la punta della matita deve essere sempre ben temperata, altrimenti la coda della linea dell’eyeliner apparirà arrotondata e non a punta. Quindi, per non fare errori, tirate l’occhio e disegnate la riga di eyeliner su tutta la lunghezza dell’occhio creando una coda. Per agevolare l’operazione prendete un pennellino angolato, sporcatelo con la matita occhi e disegnate il tratto a perfezione!

Hai troppo rossetto o gloss sulle labbra
Per colorare le labbra, lucidarle e per darle un effetto volume, sono indispensabili sia il rossetto che il gloss. Tuttavia occorre fare attenzione a non esagerare. Mettete, quindi, poco rossetto e una goccia di gloss solo al centro delle labbra!

Non hai mai cambiato il modo di truccarti
In linea generale con il tempo bisognerebbe prestare attenzione a cambiare il modo di truccarsi. Quando si è molto giovani, basta un’ombretto colorato, un po’ di mascara e un pizzico di gloss per essere subito al top. Con il passare del tempo, però, bisogna fare attenzione a scegliere i colori e le texture giuste. Per quanto riguarda i colori da usare, le nuances più soft dovrebbero illuminare un viso non più giovane. Tuttavia, anche le texture dei prodotti make up non sono da sottovalutare: ad esempio, con il tempo è meglio evitare prodotti metallizzati o troppo polverosi, ciprie e rossetti pesanti!

Leggi anche:
Bellezza e make up, 3 modi per usare la matita trasparente
4 errori da non commettere nel coprire le occhiaie

Potrebbe interessarti anche