24 Marzo 2017 |

7 consigli per proteggere la pelle dall’invecchiamento

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Curare la pelle in menopausa

Ecco i 7 consigli per proteggere la pelle dall’invecchiamento! Per combattere i radicali liberi e l’invecchiamento cutaneo bastano pochi accorgimenti da mettere in atto quotidianamente. Ma scopriamo tutte le dritte e i suggerimenti per mantenere la vostra pelle giovane e bella!

Come avere una pelle giovane e curata? Per avere una cute sana e luminosa è importante mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti che aiutano a migliorare l’aspetto dell’epidermide ad ogni età. Ecco, quindi, per voi i segreti di bellezza per proteggere la pelle dall’invecchiamento cutaneo precoce!


Acqua e vitamine per la pelle

La nostra pelle per mantenersi sana ha bisogno di essere nutrita con sostanze come vitamine e antiossidanti. In particolare sono proprio gli agrumi a far sì che la pelle per resti giovane e sana più a lungo. Gli agrumi, infatti, stimolano la sintesi del collagene proprio per l’alto contenuto in vitamina C e antiossidanti. A tale scopo, quindi, si consiglia di bere una spremuta d’arancia o un bicchiere di acqua e limone al giorno per riparare la pelle dai danni del sole e dallo stress ossidativo. Altro segreto di bellezza per proteggere la cute dall’invecchiamento è quello di bere molta acqua durante la giornata per la cura della nostra pelle.

Preferire una dieta sana ed evitare il junk food

Per prevenire i danni dell’invecchiamento cutaneo è importante seguire una dieta sana ed equilibrata. Da evitare sono soprattutto i cibi ricchi di grassi e zuccheri che aumentano nelle cellule il fenomeno della glicazione responsabile della distruzione di collagene ed elastina. Gli alimenti da preferire per una cute giovane e sana sono, invece, il pesce, le verdure, gli ortaggi, la frutta fresca, i semi oleaginosi (di zucca, di girasole, di sesamo) e i cibi ricchi di antiossidanti e fibre. Da evitare sono anche gli aumenti e le oscillazioni di peso per non sottoporre a continuo stress l’elasticità della pelle.

Camminare e fare attività fisica

Fare attività fisica è importante non solo per mantenersi in forma, ma anche per prevenire l’invecchiamento precoce della pelle. Praticando sport, infatti, la cute viene riossigenata, si tonifica e riprende il suo vigore. Da evitare, invece, l’eccessivo sforzo fisico con condizioni climatiche avverse, perché in questi casi si aumenta la produzione di radicali liberi. Se non riuscite a praticare sport potete anche camminare o fare cyclette nel vostro tempo libero.

Proteggere la pelle con una protezione solare

Anche i raggi UV sono responsabili dell’invecchiamento cutaneo della pelle. E’ importante, quindi, applicare una buona protezione solare soprattutto d’estate quando ci si espone al sole. Prima di uscire di casa, inoltre, è meglio utilizzare una crema con filtro solare e, comunque, con un fattore protettivo. C’è da ricordare,infatti, che i prodotti cosmetici contenenti un schermo UVA combattono i radicali liberi.

Esfoliare la pelle con peeling o scrub

Con il tempo la pelle perde la sua elasticità e tonicità, i pori del viso si dilatano e la cute ha bisogno di essere rivitalizzata. Perciò, per prevenire i danni dell’invecchiamento precoce è importante fare un peeling esfoliante o uno scrub una volta alla settimana, utilizzando anche un kit per la micro dermoabrasione se necessario. In questo modo l’incarnato sarà levigato e luminoso come non mai!

Usare un contorno occhi e labbra

Per proteggere la pelle dall’azione del tempo bisogna intervenire soprattutto nelle zone più critiche, che in genere sono rappresentate dal contorno occhi e labbra. Per prevenire le rughe attorno alla bocca si consiglia un buon contorno labbra ad effetto tensore. Per gli occhi, invece, è opportuno applicare ogni sera un prodotto per contorno occhi che consente di levigare e agire su questa zona critica del volto.

Idratare la pelle scegliendo le creme giuste

Per proteggere la cute dall’azione del tempo utilizzate anche creme adatte al vostro tipo di pelle e alla vostra età. Dai 30 ai 40 anni si consigliano i prodotti e le creme antirughe, mentre dai 40 anni in poi si devono preferire i prodotti cosmetici anti-età. Consigliata è anche una crema da notte al retinolo per stimolare la produzione di collagene ed elastina. Infine, potete sempre ricorrere ai filler di acido ialuronico che ridanno turgore e luminosità alla cute.

Leggi anche:

Filler acido ialuronico VS acido glicolico: tutti i benefici contro occhiaie e rughe

I trattamenti da fare per prevenire le rughe ad ogni età

 

 

 

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche