27 Gennaio 2020 |

Con il fondotinta coprente la pelle è senza macchie, imperfezioni e segni del tempo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Photo by Alexandre Debiève on Unsplash.com

Conosciamo meglio l’arma segreta per ottenere un incarnato perfetto in poche mosse

Se stai cercando un prodotto che renda la tua pelle perfetta e senza imperfezioni, macchie e piccoli segni del tempo allora il fondotinta coprente potrebbe essere proprio quello che fa per te.

I fondotinta coprenti che oggi trovate in commercio regalano un incarnato uniforme senza rischiare di sembrare una maschera. I prodotti di ultima generazione, infatti, hanno delle texture liquide studiate per donare una copertura totale ma rimanendo leggere sulla pelle.

Si potrà scegliere fra tanti tipi di fondotinta coprenti, a partire da quelli opacizzanti per arrivare a quelli correttivi, optando sempre per prodotti rispettosi di ogni tipo di pelle. Scopriamo insieme come si usano e quali sono i migliori fondotinta coprenti da provare!

Come si applica senza sbavature il fondotinta coprente

Per applicare il fondotinta coprente in modo corretto è necessario considerare alcuni aspetti fondamentali; il primo è individuare il colore di fondo della nostra carnagione, per capire se la nostra pelle è neutra, se tende al rosa o al giallo. Un metodo che potete adottare è di guardare le proprie vene del polso alla luce del sole: se le vene tendono al verde il vostro sottotono sarà il giallo, se, invece, tendono al blu la vostra carnagione sarà il rosa, se non riuscite a vedere un colore dominante delle vene, vorrà dire che il vostro sottotono è neutro.

Una volta stabilito il sottotono, potete scegliere l’intensità del colore del fondotinta da applicare e il grado di coprenza che volete ottenere. Ricordatevi di non esagerare con l’applicazione del prodotto perché è importante minimizzare e nascondere le imperfezioni della pelle del viso senza però stravolgere i lineamenti, perdendo naturalezza e luminosità.

Per la stesura del fondotinta coprente valgono le stesse regole di qualsiasi altro fondotinta, compresi i metodi di applicazione: sta a voi scegliere lo strumento che preferite per stenderlo al meglio: dita, spugnette, pennello o la combinazione di questi tre va bene, purché riusciate a creare uniformità sulla pelle.

I migliori fondotinta coprenti per ogni tipo di pelle

Tra i migliori fondotinta coprenti troviamo sicuramente Nars Velvet Matte Skin Tint, un fondotinta coprente che perfeziona e uniforma l’incarnato grazie alla sua formula coprente priva di oli. Con una quantità minima di prodotto è possibile avere una copertura impeccabile su tutto il viso, con un risultato opaco ma radioso. Un plus di questo prodotto è il fattore di protezione SPF 30 che contiene nella sua formula, perfetto per proteggere la pelle dai raggi solari, soprattutto nella stagione estiva.

Di elevata qualità c’è anche MAC Cosmetics Studio Sculpt Foundation, un fondotinta coprente a base di gel che garantisce una copertura da media ad alta. La sua formula è a lunga durata, waterproof e con un effetto pelle satinata davvero unico. La gamma di colori comprende 22 tonalità differenti, risultando un prodotto perfetto per trovare la punta di colore esatta per la propria carnagione, così da ottenere un risultato finale molto naturale.

Da provare è anche Clinique Even Better, un fondotinta molto indicato per chi è soggetto a discromie cutanee dovute all’esposizione solare o all’età. La sua formula contiene Vitamina C, E e un fattore di protezione SPF 15 che protegge dai raggi solari. La resa è davvero buona poiché offre copertura alla pelle e, col tempo, riesce a schiarire gradualmente le macchie cutanee.

Per chi fosse alla ricerca di un fondotinta coprente ma leggero, c’è Estée Lauder Double Wear che, grazie alla sua texture liquida semi-matte leggera, realizza una copertura perfettamente modulabile per intensità. La sua speciale formula ha anche il pregio di essere no-transfer, rimanendo impeccabile anche quando si è esposti a calore e umidità.

 

Claudia S.