04 novembre 2016 |

Tagli di capelli, per l’autunno inverno 2016-2017 è di moda lo shag [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tra i tagli di capelli, per l’autunno inverno 2016-2017 è di moda lo shag: ecco tutti i modelli e gli hairstyle shag più belli della prossima stagione fredda.

Volete scegliere un taglio di capelli adatto per l’autunno inverno 2016-2017 e davvero di moda? Allora fatevi lo shag, praticamente il taglio più in voga e cool del prossimo autunno inverno 2017. Prima però fate una cosa: eliminate il phon, la spazzola e la piastra per capelli, perchè lo shag si porta spettinato più che mai…


Scherzi a parte, lo shag haircut è davvero un taglio disordinato e poco pettinato, ma per farlo vi serve certamente il phon, anzi, un buon phon, e una buona spazzola per capelli. Come mai? Perchè l‘acconciatura shag ha le punte scalate, non prevede particolari stirature di ciocche e frangia e si acconcia in maniera veloce con un buon conditioner, evitando però il crespo il trasandato. Il parrucchiere, inoltre, deve essere un esperto di shag, pena la cattiva riuscita dell’effetto scompigliato tipico di questo taglio alla moda.

I modelli dei tagli shag per l’autunno inverno 2016-2017 sono davvero tanti e tutti bellissimi: dallo shag corto a quello medio e lungo, il leitmotive di questo hairstyle è sempre improntato al comfort del taglio.

Molto importante per un buon effetto shag del taglio è anche il colore. Tra i look con taglio shag AI 16-17 c’è quello total blonde con ombrè rosa chiarissimo alle punte. Molto in voga anche lo shag corto ramato come quello che sfoggia la bella Winona Ryder e lo shag lungo biondissimo come quello di Sharon Stone.

shag-wshag-33

Tra le star, infatti, il taglio shag è praticamente un must have dell’autunno-inverno 2017: lo hanno già adottato la bella Emma Stone, Edie Campbell e molte altre star del momento.

Come si porta il taglio shag?

Come dicevamo, questo taglio è praticamente accessibile ad ogni chioma: dalle ricce, alle lisce, tutte possono sfoggiare un bello “shag di stagione”. L’ideale però è il taglio shag ondulato con una frangia lunga o con ciuffo a scomparsa. Se si porta la riga laterale bisogna spettinarsi poi da ambo i lati, mentre se la riga è centrale senza frangia, i capelli devono essere sufficientemente movimentati o cotonati.
Effetto tipico dello shag, infatti, è proprio il volume dei capelli che diventano più vaporosi e grintosi.

E, ora, guardatevi tutti i nostri tagli shag per l’autunno inverno 2016-2017!

Leggi anche:

Acconciature anni 90 per l’autunno inverno 2016-2017: ecco quelle che tornano di moda

Potrebbe interessarti anche