13 Agosto 2019 |

5 modi per riciclare creme solari, fondotinta e mascara waterproof

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

A fine estate restano nella borsa del mare creme solari, mascara waterproof e fondotinta che puoi riciclare così

Alzi la mano chi non ha ancora delle confezioni aperte di crema solare, olio abbronzante, maschera solare per i capelli, fondotinta di due toni più scuro per uniformare l’abbronzatura, mascara waterproof e tanti altri cosmetici estivi?

L’estate sta finendo e sicuramente ognuna di noi ha accumulato prodotti di bellezza estivi che non sai come smaltire e che stai pensando di buttare.

Diciamo no allo spreco e ti offriamo alcuni suggerimenti per riciclare cosmetici estivi, continuando a prenderti cura del vostro corpo in modo efficace.

Bene, non perdetevi d’animo e siate aperte alle infinite possibilità del riciclo perché tutti questi prodotti possono essere adoperati nuovamente riutilizzandoli in maniera diversa ma altrettanto funzionale.

Ecco 5 modi per riutilizzare i cosmetici estivi in modo intelligente!

 

  1. Creme solari Di solito ci piace essere tranquille e fare una buona scorta di creme solari per evitare di rimanere senza proprio nel pieno dell’abbronzatura. Questo però, spesso, implica il fatto che non si consumino tutti i flaconi e che ci sia un avanzo notevole. Come riusare questi prodotti cosmetici utilissimi?  Cambiando la sua funzione di crema solare protettiva dai raggi UV e utilizzandola come crema per le mani, dal momento che i filtri UV ti proteggeranno dalle macchie della pelle. Se poi hai una crema solare gel puoi trasformarla in un ottimo struccante viso e, con l’aggiunta di un cucchiaio di zucchero di canna, può diventare anche una maschera esfoliante fai da te!
  2. Olio solare Una prerogativa dell’olio solare è quella di nutrire e lasciare la pelle morbida e setosa, protetta dai raggi solari. Ma se l’estate è finita puoi benissimo riutilizzare l’olio solare come nutriente per la pelle da aggiungere nella vasca da bagno per un bagno emolliente. Dopo una ventina di minuti in ammollo in acqua e olio solare, la tua pelle sarà morbidissima. In alternativa, l’olio solare può diventare un ottimo impacco per i capelli, grazie alla sua preziosa formula nutriente ricca di acidi grassi che nutrono i capelli lunghi dalle punte fino alle zone più secche.
  3. Crema doposole Il doposole è forse uno dei prodotti solari più facili da riciclare perché può essere utilizzato ampiamente anche molti giorni dopo l’esposizione al sole per fissare la tintarella. Puoi, infatti, continuare ad applicarlo sulla pelle umida dopo la doccia massaggiandolo su tutto il corpo. Se vuoi aumentare l’effetto dell’abbronzatura, puoi mixarlo con qualche goccia di autoabbronzante per prolungare il colore a lungo e vederti sempre abbronzata.
  4. Fondotinta troppo scuro Se hai acquistato un fondotinta di un tono più scuro rispetto alla carnagione che hai tutto l’anno, puoi provare a riutilizzarlo per creare il bellissimo effetto contouring applicandolo sulle zone d’ombra del viso. In questo modo il viso risulterà appena più colorito, verranno nascosti gli inestetismi e verranno esaltati occhi e bocca. In alternativa, puoi anche creare una bb cream fai da te mischiando il fondotinta alla crema idratante o al doposole avanzato così da renderlo un po’ più chiaro e riciclare più prodotti in una volta sola.
  5. Mascara waterproof Quanto è utile il mascara impermeabile all’acqua e al sudore? Ecco, se ora non sai più cosa fartene ed è nel cassetto a seccare perché la piscina in inverno non è il tuo habitat naturale, puoi riutilizzare l’applicatore del mascara per definire, infoltire e pettinare le sopracciglia, rendendo la linea migliore e valorizzando gli occhi e lo sguardo.

 

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche