06 Settembre 2019 |

I 5 errori più comuni che quasi tutte le donne commettono quando usano lo shampoo secco per lavare velocemente i capelli

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Ci sono almeno 5 errori da non fare quando usiamo lo shampoo secco sui capelli

I vantaggi  li conosciamo già ma non tutti lo usiamo nel modo corretto

Lo utilizziamo in tante perché lo shampoo secco è un prodotto efficace che ci salva in tutte quelle occasioni in cui non abbiamo né la voglia né il tempo di lavarci i capelli.

Un prodotto decisamente soddisfacente, ma che bisogna sapere utilizzare: un uso scorretto può peggiorare le condizioni dei capelli.

Per cui non solo bisogna sicuramente sapere come spruzzarlo in modo esatto, ma fare anche attenzione ad  evitare tutti gli errori che tendono a trasformare un prodotto che nasce come alleato in un acerrimo nemico.

Dunque ecco quali sono i cinque errori da evitare quando usiamo lo shampoo secco.

 

1) Lo shampoo secco non si usa troppo spesso

È sicuramente l’errore più diffuso. Una volta scoperto un prodotto così veloce ed efficace si finisce poi per usarlo troppo, cosa che a lungo andare può rivelarsi controproducente.

Ricordiamoci che lo shampoo secco non sostituisce il classico lavaggio shampoo e balsamo, serve solo a ravvivare la chioma nei momenti di emergenza ma non pulisce realmente.

Può essere utile averlo sempre a portata di mano o tenerlo in valigia, ma niente di più.

2) Lasciare residui di shampoo secco sui capelli

Quando utilizziamo questo prodotto bisogna controllare che tra i capelli non rimangano residui visibili, che hanno un effetto decisamente antiestetico e fanno sembrare i capelli più sporchi di quel che sono in realtà.

Quindi dopo aver vaporizzato sui vostri capelli lo shampoo secco ricordate di spazzolarli per bene ed energicamente, dalla radice e per tutta la lunghezza.

3) Spruzzare lo shampoo secco solo sulle radici

Lo shampoo a secco viene anche utilizzato per rimediare all’eccesso di sebo prodotto dalla cute, tant’è che è indicato per chi ha i capelli grassi e motivo per cui chi lo usa per questo di solito tende a vaporizzarlo soltanto sulla radice del capello.

Un errore grossolano, considerato che anche l’intera lunghezza del capello presenta la stessa lucidità, che nella cute è sicuramente più evidente.

Qualunque prodotto secco va applicato sulla radice e su buona parte dei capelli in modo tale da produrre quell’effetto volumizzante che darà una parvenza di pulizia e freschezza.

4) Applicare lo shampoo secco solo sulla parte superiore dei capelli

Qualcuno commette il duplice errore di applicarlo soltanto sul cuoio capelluto e di farlo senza sollevare i capelli. Niente di più sbagliato! Per un risultato ottimale, per una chioma fresca e pulita, ma anche voluminosa, bisognerà perdere qualche minuto per dividere i capelli in ciocche prima di vaporizzare il prodotto. Vedrete che differenza!

5) Spazzolare i capelli subito dopo l’applicazione dello shampoo secco

D’accordo, lo shampoo secco va utilizzato come un prodotto di emergenza, soprattutto quando si va molto di fretta o si ha poco tempo.

Non dimentichiamoci che però richiede qualche minuto di posa affinché possa assorbire il sebo prima di essere spazzolato via.

 

Potrebbe interessarti anche