23 Marzo 2016 |

5 modi per usare le bucce di cipolla

di Danila

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tanti modi per usare le bucce di cipolla: dalla tintura dei tessuti agli infusi per la cura e la bellezza dei capelli, ecco come utilizzare gli scarti della cipolla, proprio quelli che di solito buttiamo.

Non è tra le cose che di solito conserviamo: cosa mai potremmo farcene delle bucce di cipolla? Proprio nulla, o almeno questo è quel che anche noi credevamo fino a qualche tempo fa. Per cui oggi vogliamo condividere con voi almeno 5 diversi modi per usare le bucce di cipolla per la salute e la bellezza.

Bucce di cipolla per il mal di gola

Avete preparato la zuppa e non avete idea di cosa farvene degli scarti delle verdure? Le bucce di cipolla si possono utilizzare per preparare una tisana contro il mal di gola. Basterà portare a ebollizione in acqua la buccia di mezza cipolla, filtrare il preparato e berlo ancora ben caldo. Se non gradite il sapore potete aggiungere zucchero o miele a vostro piacere.

Bucce di cipolla contro la caduta dei capelli

La perdita dei capelli, anche se è ciclica e stagionale, ci mette sempre e comunque in ansia. La cipolla, a quanto pare, può rivelarsi un discreto rimedio naturale contro la caduta dei capelli. Basterà preparare un decotto a base di bucce di cipolla e passarlo sulla cute prima dello shampoo, lasciando la lozione in posa circa 30 minuti.

Bucce di cipolla per tingere i tessuti

A quanto pare gli scarti di cipolla, che fino ad ora abbiamo sempre cestinato, si prestano per tanti usi alternativi. Per esempio, sapevate che le bucce possono essere utilizzate per preparare delle tinture naturali per tessuti? Anche in questo caso basterà metterle in un pentolino d’acqua lasciandole cucinare fino a quando il colore dell’acqua non sarà cambiato. A questo punto, versando l’acqua in un recipiente grande, potrete immergere i vostri capi in lino o in cotone e aspettare fino a quando non saranno del colore desiderato.

Bucce di cipolla come tintura per capelli

E’ una buona alternativa alla tintura se desiderate dei riflessi dorati molto naturali. Basterà preparare un infuso con le bucce delle cipolle da passare sui capelli prima dell’ultimo risciacquo. Vedrete la differenza! Potrete applicare questo infuso ogni volta che vi lavate i capelli, anche perchè non si tratta certo di una colorazione permanente.

Bucce di cipolla per il brodo vegetale

Le bucce delle cipolle, insieme a quelle di carote e patate, si possono utilizzare per la preparazione del brodo vegetale. Bisognerà semplicemente tritarle molto finemente e usarle per  il brodo oppure per preparare un dado vegetale fatto in casa.

LEGGI ANCHE:

11 usi alternativi del sale che forse non conoscete

10 usi alternativi del riso