11 pettinature per capelli crespi: raccogliere, domare e curare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il taglio scalato o doppio-taglio

I capelli ricci e crespi possono essere tagliati in modo scalato soprattutto se lo scopo è ottenere un “volume modellato” per esempio in cima. E’ bene fare in modo che il dislivello tra le ciocche non sia eccessivo per non ottenere un effetto “scalino”


La coda di cavallo bassa

La coda di cavallo bassa è ideale per mantenere i capelli sotto controllo e nascondere il crespo. Lavorate i capelli con le dita e utilizzate mollette e ferretti per raccogliere i capelli sulla nuca. Potete anche fare una coda laterale o alta.

Lo chignon

Anche la suddivisione della capigliatura in chignon è ideale per coprire una grossa parte di crespo. Per esempio, si possono fare due grosse “cipolle” sui lati usando elastico e ferretti.

Cerchietti

Per i capelli più corti ricci, l’aggiunta di una fascia o cerchietto per i capelli può essere un modo ideale per movimentare un taglio.

Coda di cavallo alta: come farla sui capelli crespi

  1. Versare una piccola quantità di anti-crespo per capelli in un palmo della mano. Strofinare le mani insieme, e scorrere le dita tra i capelli per distribuire equamente il prodotto. Lasciare asciugare completamente.
  2. Utilizzare le dita per spingere i capelli indietro lontano dal viso e verso la parte superiore della testa. Tirare i capelli con l’elastico, formando una coda di cavallo alta. Fare in modo che piccoli riccioli ricadano sulla fronte, in base alle preferenze personali.

Potrebbe interessarti anche