02 gennaio 2013 |

3 esercizi per avere un seno sodo: trattamento quotidiano di bellezza

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

E inutile mentire, tutte noi donne vogliamo avere il seno grande e prosperoso: questo perchè esso è una delle nostre armi di seduzione più potente.


Proprio per tale motivo, sempre più spesso ricorriamo alla chirurgia estetica e alla mastoplastica per migliorare considerevolmente il nostro decoltè.

Seno piccolo: da cosa dipende?

La grandezza del seno dipende molto dalla propria costituzione, dall’ereditearietà, dai muscoli pettorali sottostanti, dallo stato di salute e dall’età; la chirurgia plastica può notevolmente influire su molte di queste variabili con l’inserimento di protesi che risolvono il problema “alla radice”!

Tuttavia, se non si vuole ricorrere alla chirurgia è possibile fare un buon allenamento fisico mirato per migliorare l’aspetto e la tonicità del proprio seno che risulterà più alto e sodo. Creme volumizzanti e tonificanti, corretta alimentazione, ed esercizi mirati sono, infatti, tra i rimedi più efficaci per ottenere buoni risultati.

Esercizi per aumentare il seno

Questi 3 esercizi di ginnastica per il seno da fare in casa servono per ingrandire il seno in 6-8 settimane. Fateli 2-3 volte a settimana e – dicono gli esperti – ne rimarrete davvero entusiaste!

Esercizio di push-up n. 1

  1. Mettetevi a pancia in giù sul tappetino poi inginocchiatevi e incrociate le caviglie. Iniziate a piegare i gomiti con i palmi appoggiati sul pavimento e portando il busto su e giù verso il suolo, stringete gli addominali.
  2. Piegate i gomiti e tornate indietro alla posizione di partenza. Attenzione: Non cercate di toccare il suolo con il mento a tutti i costi ma solo fino a quando le braccia sono parallele al pavimento. Sentite lavorare il muscolo pettorale prima di tornare indietro. Fate 12 ripetizioni per 3 volte e recuperate.
  3. Per non affaticarvi troppo, invece di stare in ginocchio, potete usare la physioball come vedete in figura n. 1.

Esercizio di push-up n. 2 (manubri)

  1. Sdraiatevi sulla schiena con i piedi appoggiati sul pavimento. Prendete un manubrio in ogni mano. Spingete verso il centro le braccia tenendole dritte e perpendicolari al corpo. Fate 3 serie da 10 e aumentate ogni giorno di una o due ripetizioni.
  2. Attenzione: Quando riportate le braccia al pavimento, tenetele leggermente sollevate dal suolo. Potete utilizzare anche delle bottigliette piene di acqua o sabbia per fare questo esercizio semplicissimo.

Esercizio di push-up n. 3

L’ultimo esercizio si fa con la palla di gomma piuma di medie dimensioni.

Stando in piedi si stringe la palla tra i palmi posizionandola all’altezza del petto. Schiacciare la palla tra le mani per 15 volte. Recuperare e ripetere per 3 serie. Fare almeno 3 volte a settimana con successivo stretching e esercizi per le braccia e la schiena.

Potrebbe interessarti anche