Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Lavorare da casa, i 4 trucchi per farlo al meglio

Società - 18 agosto 2017

Vi piace lavorare da casa ma spesso non riuscite a concentrarvi oppure a ottimizzare i tempi? Bisogna senza dubbio evitare tempi morti e distrazioni, dunque ecco i nostri consigli per lavorare al meglio anche da casa.


  • Lavorare da casa indubbiamente ha molti aspetti positivi come, ad esempio, il non doversi necessariamente preparare la mattina, non doversi sorbire il traffico per raggiungere il posto di lavoro e, oltre al tempo, risparmiare i costi fissi per i mezzi di trasporto, siano essi pubblici o privati. Tuttavia lo smart working, richiede una dose di concentrazione perché, essendo a casa, è naturale avere a che fare con situazioni che distraggono continuamente. Ecco quindi 4 trucchi per lavorare da casa al meglio.

  • Staccare il telefono mentre si lavora

    donna al telefono

    Staccare il telefono è decisamente la prima azione da compiere poiché le telefonate che si ricevono a casa da parte di amici, parenti o call center sono di gran lunga superiori a quelle che riceviamo attraverso il cellulare. Interrompere il lavoro per poi riprenderlo al termine della chiamata porta via del tempo prezioso.

  • Sospendere le attività sui Social Network per evitare distrazioni

    Vip che odiano i social

    Le continue notifiche provenienti da Facebook, Twitter e Whatsapp ci distraggono, con la conseguente perdita di tempo. Il non essere sorvegliati non è un buon motivo per distrarsi anche perché poi si finisce col dover lavorare il doppio del tempo per raggiungere l’obiettivo prefissato. Meglio staccare la spina dal mondo per lavorare meglio e in meno tempo.

  • Organizzare la postazione di lavoro

    Donna che lavora

    La postazione di lavoro ha da sempre un ruolo fondamentale nella vita di ogni lavoratore e ne influenza direttamente il rendimento. Una sedia scomoda o una scrivania troppo piccola portano ad un innalzamento dello stress e a probabili patologie muscolo scheletriche, pertanto è necessario individuare una zona che sia adatta al nostro lavoro.

  • Evitare fonti di rumore

    New_Lavorare da casa

    Evitare fonti di rumore non sempre è facile soprattutto per chi, come molti, spesso lavora in un appartamento in città e magari ai piani bassi. È però opportuno scegliere, laddove possibile, un’area della casa quanto più distante dai suoni molesti e magari evitare di azionare lavatrici e lavastoviglie durante le ore di lavoro. 

    LEGGI ANCHE:

    Lavoro part time da casa, i siti che ti possono aiutare

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA