Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Il bene delle donne, la prima guida scientifica sulla salute femminile

Società - 31 maggio 2017

Eliana Liotta in collaborazione con Paolo Veronesi pubblica un nuovo libro dedicato questa volta al benessere delle donne, un saggio che risponde a tutte quelle domande che noi donne ci poniamo a proposito della nostra salute e del nostro benessere e che punta i riflettori su un concetto nuovo e innovativo, quello di “femminismo scientifico”

La prima guida scientifica che parla proprio della salute e del benessere di noi donne. “Il bene delle donne” è libro di Eliana Liotta, autrice del best seller internazionale La Dieta Smartfood, e Paolo Veronesi, il senologo più noto d’Italia, presidente della Fondazione Umberto veronesi e direttore della divisione di Senologia chirurgica allo IEO.

Un libro con uno stile fluido che si legge come un romanzo e si consulta come un manuale, che ha il compito di dare le risposte agli interrogativi più comuni che noi donne spesso ci poniamo. Cosa mangiare per dimagrire, quale dieta seguire per mantenersi in forma e prevenire il diabete, in che modo affrontare gli sbalzi d’umore durante il ciclo e anche come regolarsi con quei piccoli effetti collaterali dovuti alla menopausa. Tutti argomenti di grande attualità, con cui spesso discutiamo con le amiche, ma a cui questo saggio e in particolare Eliana Liotta cerca di rispondere in modo pratico ma scientifico, grazie al supporto di Paolo Veronesi.

Ma quello che più è interessante di questo libro è il punto di vista che parte da un presupposto un po’ particolare che in breve chiameremo “femminismo scientifico”, dall’idea che per beneficiare di un vero benessere bisogna che effettivamente sia dentro che fuori casa esista davvero una parità tra i due sessi, perché come molte ricerche confermano le donne indipendenti economicamente sono quelle che soffrono meno di ansia e depressione, specialmente quando condividono con il partner gli impegni familiari e le incombenze domestiche. Un femminismo scientifico che nel libro viene chiamato in causa anche dal punto di vista medico, secondo gli autori anche la medicina dovrebbe tenere conto della differenza dei due generi, anche quando si tratta di patologie e trattamenti. Per esempio, a proposito dei farmaci più comuni, è evidente che le donne assorbono e incamerano in maniera diversa i principi attivi. E invece la maggioranza delle pillole e delle fiale in commercio è testata sugli uomini.

Nel libro insomma si parla di tutto e di più, di tutto ciò che riguarda il benessere di noi donne sia dal punto di fisica fisiologico che psicologico, tenendo conto che moltissimi fattori come stress e ansia hanno realmente degli effetti collaterali per la nostra salute. Si discute di medicina di genere, di alimentazione proprio in relazione a quanto tutto ciò che mangiamo influenzi la nostra salute ma in generale il nostro stile di vita, e si esaurisce con un breve capitolo sui controlli da fare, con un calendario ben scandito che può rivelarsi di utile consultazione.

Insomma Il Bene delle Donne, il nuovo libro di Eliana Liotta e Paolo Veronesi, potrebbe rivelarsi anche per voi una lettura interessante e illuminante. Lo trovate online e in tutte le librerie.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA