Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Maturità 2017: date, materie e tutto quello che c'è da sapere

Società - 15 maggio 2017

esame di maturità 2017: date, materie e tutto quello che c'è da sapere su questa importante prova che coinvolgerà migliaia di studenti anche quest'anno, a partire dal prossimo giugno 2017. Ecco una mini guida per arrivare preparati all'esame!

Il 4 maggio il Ministero dell’Istruzione ha annunciato che le tracce per la Maturità 2017 sono state definite e il Miur si è dichiarato soddisfatto per la coerenza delle tracce con il percorso di studi dei maturandi di questo anno scolastico.

Il conto alla rovescia è ormai iniziato per i numerosi maturandi 2017, che stanno dedicando a questo ultimo mese di scuola tutto il tempo e le energie necessarie per sistemare al meglio la tesina di maturità, studiare il più possibile e recuperare tutto ciò che è recuperabile. Scopriamo insieme le date, le materie e tutto ciò che c’è da sapere sulla maturità 2017!

Date e prove maturità 2017

Le date degli scritti della maturità 2017 sono le seguenti:

  • prima prova maturità 2017: mercoledì 21 giugno
  • seconda prova maturità 2017: giovedì 22 giugno
  • terza prova maturità 2017: lunedì 26 giugno

Per quanto riguarda le date degli orali della maturità 2017, invece, si dovranno attendere le decisioni delle singole scuole che inizieranno i colloqui d’esame a partire da qualche giorno dopo gli scritti.

La prima prova scritta è di italiano e sarà uguale per tutti gli studenti d’Italia, indipendentemente dall’indirizzo di studio, e la scelta verterà tra le diverse tipologie di tracce messe a disposizione dal Miur:

  • Analisi del testo
  • Saggio breve o articolo di giornale
  • Tema storico
  • Tema di attualità

La seconda prova scritta dell’esame di Stato, invece, è diversa per ogni indirizzo di studio e prevede contenuti diversi a seconda della tipologia di scuola. Il contenuto della terza prova di maturità, infine, viene deciso dalla commissione d’esame di ogni scuola e non dal Miur, stabilendo le materie, la tipologia di compito (ad esempio se a domande aperte o chiuse), i quesiti da sottoporre e il tempo di cui disporranno gli studenti per lo svolgimento.

Materie maturità 2017

Il 30 gennaio 2017 il Miur ha comunicato le materie della seconda prova dell’esame di Stato 2017, suddivise per licei, istituti tecnici e professionali. Ad esempio, sono state scelte: latino per il Liceo Classico, matematica per il Liceo Scientifico, lingua straniera L1 per il Liceo Linguistico, scienze umane per il Liceo Scienze Umane, scienze dell’alimentazione per l’Istituto alberghiero (settore enogastronomia), e topografia per l’istituto tecnico in Costruzioni, ambiente e territorio ed economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing.

Prova orale maturità 2017

Infine, il colloquio orale dell’esame di Stato è l’ultimo step della prova e consiste in un’interrogazione incrociata su più materie davanti a tutta la commissione. La prova orale della maturità è suddivisa in tre momenti, che consistono nell’esposizione della tesina o della mappa concettuale, nelle domande dei commissari esterni ed interni e nella correzione delle prove scritte.

Leggi anche:

 

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA