Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Come valutare il tuo lavoro: é quello giusto per te?

Società - 18 gennaio 2010

Se ti rendi conto che nel tuo lavoro non è solo lo stipendio che conta, ma in realtà hai un gran bisogno di sentirti appagata e questo non succede, se ti sembra che il lavoro non ti dia la gioia che speravi, allora probabilmente non è quello giusto!

Ecco alcuni suggerimenti su come valutare la tua occupazione e, in caso ci fosse bisogno, trovare la carriera che fa per te.

I punti principali per valutare il proprio lavoro sono:

Deve avere uno scopo importante
Ogni volta che ti metti al lavoro, rileggi i dati, compili fogli in Excel, ti sembra che il lavoro abbia uno scopo importante o ti sembra che sia una cosa da fare e basta?
Se intravedi uno scopo in ciò che fai allora sei sulla retta via e anche se ti sembra faticosa continua a percorrerla perché con ogni probabilità è quella giusta.
Se invece vedi il tuo lavoro come una cosa che bisogna fare e basta, allora probabilmente non è quello che fa per te.

Possibilità di crescita
Guarda la tua posizione e valuta se hai possibilità di crescere nell’ambiente dove lavori.
Il lavoro deve permetterti di avanzare, ossia di poter contare su una promozione che potrà avvenire in futuro, così da poterti dare soddisfazioni e aumentare la tua autostima.

Avere dei modelli a cui aspirare
Guarda le persone che hanno ruoli più importanti del tuo, sono persone che stimi e ammiri? Ti piacerebbe diventare come loro anche considerando il rapporto lavoro empo libero? se la risposta è affermativa allora continua per la tua strada è quella adatta.
In caso tu avessi dei dubbi allora inizia a guardarti attorno.

Continua a perseguire i tuoi sogni
Qual è il tuo sogno? Scrivere un libro? Prendere lezioni di danza?Imparare a cucinare? Ricordati che avere dei sogni è importante e anche se non si possono coltivare appieno è giusto che rimanga un po’ di tempo da dedicare alle passioni.
Valuta perciò, se la tua occupazione ti lascia il giusto tempo da dedicare ai tuoi hobby.
Se il tuo lavoro ti sta impedendo di sognare o ti sta allontanando dalle tue passioni, dandoti nulla in cambio, allora è il momento per valutare e cercare altre opportunità che facciano combaciare al meglio le due cose.

Vivere serenamente
Al di fuori dal tuo ambiente lavorativo stai svolgendo la vita che desideri?
Sei in grado di realizzare ciò che è importante per te? Accompagnare e seguire i tuoi figli nelle loro esperienze, riuscire ad avere una casa propria etc… Se il tuo lavoro non ti offre le possibilità di avere aspettative vicino alla vita che desideri, allora dovresti guardare più in la e considerare qualcosa che valuti al meglio le tue potenzialità.
Dopo aver letto quanto detto sopra prova a fare un esame e rifletti se ti trovi al posto giusto, non si sa mai che per festeggiare il nuovo anno non ti venga voglia di dare una bella svolta alla vita.
In ogni caso, Buon Lavoro a tutte!

Articolo scritto da: Marta Levrero

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA